We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bari (Bari) - Oggi il Sindaco a “Stand up ! Take action!”, la mobilitazione mondiale contro la povertà e i cambiamenti climatici


Oggi, alle 10,00, in piazza del Ferrarese, il sindaco di Bari, Michele Emiliano, interverrà alla manifestazione in programma in occasione della mobilitazione mondiale contro la povertà e i cambiamenti climatici Stand Up! Take Action!”, promossa dalla Campagna del Millennio delle Nazioni Unite insieme alle maggiori Organizzazioni non governative italiane. A Bari – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale - l’evento è a cura della Fis - Federazione italiana dello scoutismo (la federazione che riunisce le due organizzazioni scout CNGEI e AGESCI) e della UISP - Unione italiana sport per tutti. Dalle 10 alle 20.00 di oggi, dunque, piazza del Ferrarese sarà animata da attività ludiche ed eventi che intendono ricordare l’impegno dei Paesi occidentali a realizzare gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, liberando ogni essere umano dalla “condizione abietta e disumana della povertà estrema” e “rendendo il diritto allo sviluppo una realtà per ogni individuo”. Questa ampia gamma di impegni include non solo interventi contro il degrado ambientale, le diseguaglianze di genere e l’HIV/AIDS, ma anche una serie di iniziative per garantire l’accesso all’istruzione primaria, all’assistenza medica ed all’acqua potabile. L’evento avrà luogo nel corso dell’intera giornata in collaborazione con gli insegnanti e gli alunni della scuola media Michelangelo: dopo la cerimonia di apertura in programma attività di sensibilizzazione, letture pubbliche, giochi di ruolo e laboratori didattici. Sarà allestito uno stand informativo sulla campagna “Stand up!” e sugli obiettivi del millennio, con le brochure e i flyers predisposti dalla FIS, insieme ad altro materiale informativo. Nello stand i cittadini di Bari saranno ripresi mentre testimoniano il loro impegno nei confronti degli obiettivi del millennio gridando “Stand Up!”. Alle 18.30 prevista la cerimonia di chiusura dell'iniziativa in cui tutti i capi e i ragazzi dei gruppi scout presenti si alzeranno contemporaneamente per fare “Stand Up!” contro la povertà e per il raggiungimento degli obiettivi del millennio. All’evento hanno aderito anche gli assessori allo Sport della Regione Puglia Maria Campese e del Comune di Bari Elio Sannicandro, gli assessori comunale alle Politiche giovanili, Fabio Losito e al Welfare, Ludovico Abbaticchio. L’iniziativa, è bene ricordarlo, è solo una delle migliaia che si terranno in contemporanea in tutto il mondo per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni ad un impegno più concreto verso gli obiettivi del millennio. L’evento di Bari ne sarà idealmente e concretamente parte.   LA CAMPAGNA STAND UP! Nel settembre del 2000, in occasione del Vertice del Millennio convocato dalle Nazioni Unite, i leader mondiali, con una serie di storici accordi, si sono impegnati, a liberare ogni essere umano dalla “condizione abietta e disumana della povertà estrema” e a “rendere il diritto allo sviluppo una realtà per ogni individuo”. Questa ampia gamma di impegni, nota come gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (MDGs – Millenium development goals), include non solo interventi contro il degrado ambientale, le diseguaglianze di genere e l’HIV/AIDS, ma prevede anche una serie di iniziative per garantire l’accesso all’istruzione primaria, all’assistenza medica ed all’acqua potabile.   A sostegno degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, le Nazioni Unite hanno lanciato la Campagna del Millennio che mira a giocare un ruolo essenziale nel cambiamento delle politiche di lotta alla povertà e collabora con Paesi di tutto il mondo per aiutare individui e società civili a chiedere conto ai propri governanti degli impegni presi verso gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e a lottare per ottenere il rispetto dei diritti umani per ogni individuo. La Campagna del Millennio crede che gli Obiettivi del Millennio possano essere raggiunti nel 2015 se e solo se ogni cittadino è informato sulle promesse e gli impegni sottoscritti dal proprio governo e, al tempo stesso, attivo nel chiedere che essi vengano mantenuti. La Campagna lavora al  fianco dei cittadini, delle istituzioni locali, della società civile, dei media e dei cittadini dei paesi del sud del mondo per porre attenzione allo scandalo della povertà estrema nel mondo. Gli obiettivi della campagna sono:
  • informare tramite campagne di sensibilizzazione sui mezzi di informazione e   organizzando eventi e incontri
  • raccogliere le voci dei cittadini contro le povertà
  • portare le voci dei cittadini contro la povertà nelle sedi istituzionali e ampliare le richieste per l’opinione pubblica
  COSA SUCCEDERÀ IL 18 SETTEMBRE... La Campagna avrà il suo momento focale con le giornate Stand up che si svolgeranno il 17, 18 e 19 settembre 2010. Tale decisione è collegata al fatto che a settembre si ritroveranno a New York tutti i capi di Stato e governo delle Nazioni Unite per partecipare al Review Summit, che si terrà proprio sugli Obiettivi del Millennio. A dieci anni dalla firma della Dichiarazione del Millennio e a cinque anni dalla data di scadenza per il raggiungimento degli otto Obiettivi, infatti, il Summit sarà l’occasione per fare il punto, definire cosa ha funzionato in questi dieci anni e cosa deve essere ancora migliorato. Attraverso una partnership tra Unione Italiana Sport Per Tutti, Federazione Italiana dello Scautismo (FIS) e Campagna del millennio, nelle 30 piazze d’Italia il 18 settembre 2010 si terrà l’evento Stand up - Quiz Up che sarà una grande occasione per bambini tra gli 8 e i 20 anni per riflettere, attraverso il gioco, sugli Obiettivi del Millennio e sulle responsabilità che ognuno di noi ha nella creazione di un mondo più giusto ed equo.

di Redazione | 18/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it