We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Centri anziani, l’intervento dell’Assessore ai Servizi sociali


I Centri Sociali da strutture per anziani a centri polivalenti. Il territorio comunale di Sezze è dotato di due Centri Sociali dislocati, rispettivamente, a Sezze Scalo e nel centro storico della città. Tali strutture - riferisce testualmente una nota del comune di Sezze  -si sono trasformate nel corso del tempo da strutture di accoglimento per soli anziani, a centri polifunzionali, diventando dei veri e propri luoghi di integrazione. “Il Comune di Sezze – ha dichiarato l’Assessore ai Servizi Sociali Umberto Marchionne - ha da sempre rivolto un’attenzione particolare agli anziani e alle loro problematiche, legate principalmente all’emarginazione sociale. In questi anni l’Amministrazione Comunale ha attuato una politica volta a migliorare la qualità della vita dell’anziano, attraverso interventi finalizzati a favorire processi di integrazione con il tessuto sociale del paese. I Centri Sociali di Sezze e Sezze Scalo sono divenuti sempre più motori di attività culturali e di socializzazione rivolte alle diverse realtà sociali ed educavative presenti sul territorio”. Sono state realizzate, per due annualità consecutive, numerose iniziative, grazie a contributi regionali – continua la nota - di circa 55.000,00 euro, destinati a finanziare progetti relativi alla qualificazione delle attività dei centri anziani. Sono stati organizzati corsi di ginnastica dolce, gite culturali e religiose, gare di ballo, mostre relative all’esposizione di lavori artistici e artigianali, attività di laboratorio e ricerca. “I Centri Sociali di Sezze  - ha affermato l’Assessore Marchionne - si stanno trasformando in vere e proprie case dei cittadini che, oltre ad offrire momenti ricreativi e di aggregazione dedicati agli anziani, si prestano ad ospitare diverse attività rivolte a più fasce della popolazione. Sicuramente c’è ancora molto da fare affinchè questo processo possa essere ben consolidato”. Tale problematica è emersa anche nel corso della seduta della Commissione Consiliare “Tematiche Sociali e Formazione” dello scorso 15 settembre. “Nel corso della seduta della  Commissione Consiliare Tematiche Sociali e Formazione presieduta da Giovanni Orlandi – ha spiegato l’Assessore – è emersa da parte delle forze politiche di maggioranza ed opposizione la necessità di attuare interventi volti a rafforzare lo scambio intergenerazionale tra giovani ed anziani. L’impegno dell’Amministrazione Comunale sarà quello di proporre un progetto condiviso con le istituzioni scolastiche e le associazioni presenti nel territorio”.  

di Redazione | 17/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it