We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Focus - Gli studenti dell’Ite e Liceo al tearto per il “Ritratto di Dorian Gray”


L’Ite, Istituto tecnico economico e il Liceo scientifico “Don Milani” di Mirto-Crosia, con cinque classi ha partecipato allo spettacolo teatrale Il “Ritratto di Dorian Gray” rappresentato dalla compagnia ‘Teatri di Carta’ presso un noto teatro Corigliano Rossano.  “L’iniziativa – ha spiegato il prof. Maurizio Traversari - è nata a inizio anno e, già nei mesi precedenti, in previsione della fruizione dello spettacolo, gli alunni erano stati avviati a attività propedeutiche, condotte attraverso la presentazione e la lettura del romanzo. Gli studenti hanno avuto la preziosa opportunità di esplorare il luogo dove la creatività e la passione prende vita: il teatro”. Gli alunni della scuola guidata dal dirigente scolastico Sara Giulia Aiello, hanno partecipato allo spettacolo con grande interesse, “grazie alla magistrale rappresentazione della compagnia, attenta – ha commentato Traversari - a stimolare la curiosità e a mantenere viva l’attenzione di un pubblico giovane, nonostante la trama dell’opera fosse molto intricata”. In un alternarsi di parti recitate e danzate, “lo spettacolo ha messo in risalto le eccellenti doti artistiche e acrobatiche degli attori della compagnia”, che alcuni ragazzi hanno avuto la possibilità di incontrare al termine dello spettacolo, durante un dibattito dal quale, fra le tante curiosità, è emerso che il personaggio che più aveva affascinato i ragazzi era stato il protagonista, Dorian Gray, interpretato dall’attore Giulio Cavazzini. Soddisfatta la dirigente Aiello, che ha evidenziato come sia “necessario per i ragazzi fare esperienze di questo tipo. Attività formative ed educative allo stesso tempo”. La scuola crosimirtese ha voluto aderire in maniera attiva alla proposta della Compagnia teatrale “Teatri di carta”, composta da attori e professionisti di tutto rispetto. L’obiettivo è avvicinare gli alunni al mondo del teatro in modo da arricchire ulteriormente il proprio loro bagaglio culturale, attraverso le esperienze personali. Liberamente tratto dall’omonimo romanzo, lo spettacolo offerto dalla compagnia ruota intorno alla complessa, problematica, sdoppiata e fragile personalità del protagonista, Dorian, rispetto alla quale tutti i personaggi, le vicende, gli oggetti (l’abito di Sybil Vane, il vestito nero della madre, il letto, la danza) assumono una connotazione psicologica che varia e sfuma a seconda degli stati d’animo del protagonista che è allo stesso tempo vittima e carnefice della propria vita.  Antonio Iapichino

 


di Redazione | 25/01/2020

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it