We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Focus - Tante iniziative nella parrocchia di Destro, Manco e Ortiano


La parrocchia “Sacro Cuore” delle frazioni Destro – Manco e Ortiano di Longobucco,  guidata da don Emanuele Tagliaferro, in occasione delle festività natalizie, ha realizzato diverse attività allo scopo di regalare alla comunità momenti all’insegna della condivisione e della preghiera. Attività che vanno dalla realizzazione di un presepe scenico allestito in chiesa, rappresentante  il mondo rurale e l’appartenenza alle origini del piccolo borgo al concerto di chiusura con una rappresentazione teatrale della nascita di Gesù. A eseguire i canti della tradizione natalizi il coro parrocchiale “Mimmo Stasi” diretto dal M° Giuseppe Madeo. Un lieto momento di convivialità, ma anche l’occasione per rinnovare, nel segno della buona musica, l’appartenenza alla comunità locale, mettendo a frutto i talenti ricevuti. Con rinnovato spirito creativo s’è voluta mantenere viva una delle iniziative più belle inserite nel programma degli eventi natalizi. Il parroco ha voluto rendere particolare questo concerto natalizio, arricchendolo del racconto della nascita di Gesù, reso magico e suggestivo dalla voce narrante di Vittoria De Luca e dalla ricostruzione plastica del Presepe vivente durante i canti, con i giovani Francesco Madeo e Miriam Stasi nei panni di Giuseppe e Maria e del piccolo Giovanni De Vincenti in Gesù. Alla fine del concerto vi sono stati calorosi e convinti applausi da parte del numeroso pubblico presente, a testimonianza dell’apprezzamento e della riuscita della manifestazione. Davvero un momento di serenità favorita anche dalla magica atmosfera natalizia del periodo. Al termine dell'evento, è stato premiato il vincitore del Concorso "Riscopriamo il presepe" Giuseppe Federico di Ortiano e consegnati gli attestati agli autori dei bellissimi presepi che hanno concorso. Per finire una classica serata natalizia in cui a giocare a tombola era presente una cospicua parte della comunità parrocchiale. ‘’Il mirabile segno del presepe, così caro al popolo cristiano, suscita sempre stupore e meraviglia. Rappresentare l’evento della nascita di Gesù equivale ad annunciare il mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio con semplicità e gioia. Il presepe, infatti, è come un Vangelo vivo […]. Dovunque e in qualsiasi forma, il presepe racconta l’amore di Dio, il Dio che si è fatto bambino per dirci quanto è vicino ad ogni essere umano, in qualunque condizione si trovi.’’ (Dalla Lettera Apostolica Admirabile signum del Santo Padre Francesco sul significato e il valore del presepe). Antonio Iapichino
 


di Redazione | 22/01/2020

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it