We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Perché io leggo...


di LETIZIA GUAGLIARDI - Perché io leggo… posso pensare, sentire, conoscere e capire meglio chi incontro. Perché io leggo… posso informarmi su ciò che accade intorno a me e nel mondo. Perché io leggo… posso imparare cose sempre nuove, utili, interessanti, divertenti e curiose. Perché io leggo… posso imparare a fare (un compito, un hobby, usare un attrezzo…). Perchè io leggo… posso liberarmi da pregiudizi, preconcetti e convenzioni.

Perché io leggo… posso essere indipendente: “L’unico consiglio che una persona può dare a un’altra sulla lettura è di non ricevere consigli, seguire solo il proprio istinto, usare la propria ragione, arrivare alle proprie conclusioni. L’indipendenza è la più importante qualità in assoluto che un lettore deve possedere”.   (V. Woolf, Come leggere un libro)

Perché io leggo… posso potenziare e cambiare il mio cervello: le aree cerebrali utilizzate sono molte di più.

Perché io leggo… posso entrare nel mondo delle possibilità. Posso ritornare nel passato, fare una capatina nel futuro o rimanere nel presente, magari in un posto lontanissimo, su un’isola in mezzo al mare, su un pianeta sconosciuto o in un antico regno misterioso.

Perché io leggo… posso sperimentare ogni tipo di emozione: la gioia, il dolore, la felicità, la sofferenza, la rabbia, il sollievo, la paura, la serenità, l’angoscia, l’invidia, la gelosia. E questo, lo so, cambia il mio punto di vista, allunga i miei orizzonti, mi fa intravedere altre prospettive, mi fa uscire dal mio piccolo mondo e me ne fa esplorare altri.

Perché io leggo… posso diventare qualsiasi altra persona. Ricevo un superpotere. Posso essere una regina e anche una schiava, un soldato della seconda guerra mondiale o un’ebrea rinchiusa in un campo di concentramento. Posso essere, anche contemporaneamente, Lucia Mondella  e Giulietta Capuleti, Jane Eyre e Anne Frank, Anna Karenina o Emma Bovary… non ci sono limiti.

Perché io leggo… esercito un mio diritto, compio un mio dovere e coltivo una delle mie passioni. Quante belle azioni faccio… solo… perchè io leggo.

E tu ?

Leggi un libro e sarai libero


di Letizia Guagliardi | 29/12/2019

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it