We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bari (Bari) - Scuole dell’infanzia paritarie di Bari: assegnazione di 400 buoni da 900 euro per le famiglie a parziale copertura delle rette


Per l’anno scolastico 2010/2011 la Ripartizione Politiche educative e giovanili ha approvato il bando per l’assegnazione di 400 buoni dell’importo di € 900 ciascuno per la copertura parziale delle rette di frequenza alle scuole dell’infanzia paritarie di Bari. Per poter partecipare al bando –riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del comune di Bari -  è necessario essere residenti a Bari e avere un reddito familiare ISEE, riferito all’anno 2009, compreso tra 0 e 20.000 euro. A parità di reddito ISEE, saranno considerati i seguenti criteri di priorità: 1.      famiglie con entrambe i genitori occupati                                                      punti 2 2.      inserimento nelle liste d’attesa delle scuole materne statali e/o comunali      punti 2 A parità di punteggio si procederà mediante sorteggio. Il modello di domanda e la copia del bando integrale sono disponibili presso le segreterie delle scuole paritarie e presso la Ripartizione P.E.G.S. - Via Venezia n° 41- 70122 Bari, ufficio a cui l’istanza dovrà essere spedita per posta, con raccomandata a.r., entro e non oltre il prossimo13 ottobre. Tutti i documenti sono anche sul sito www.comune.bari.it sezione Bandi. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente agli uffici della Ripartizione Politiche Educative e Giovanili, telefonando allo 080/5773809 o allo 080/5773826.

di Redazione | 15/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 cartolandia nuovo 2015 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it