We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - A gennaio la Sala blu nella stazione ferroviaria di Sibari


“Tranquillizzo tutti sull’attivazione del servizio di assistenza alle persone diversamente abili nella stazione ferroviaria di Sibari che dal prossimo gennaio avrà la Sala Blu”. E’ quanto ha affermato, in una nota stampa, la senatrice del Movimento 5 Stelle, Rosa Silvana Abate.

“Già nei giorni scorsi avevo chiesto aggiornamenti sulla situazione e avevo ottenuto rassicurazioni in merito al fatto che la pratica alla quale stavamo già lavorando con Trenitalia e Rfi, contestualmente alla stessa attivazione del Frecciargento Sibari-Bolzano via Roma, fosse a buon punto. Il progetto è quello di portare una “Sala Blu” e i relativi servizi di assistenza anche a Sibari. Le sale blu sono il punto di riferimento per l’organizzazione del servizio offerto nelle stazioni del circuito di assistenza. Ciascuna Sala Blu assicura l’informazione sull’assistenza offerta da RFI in tutte le stazioni del circuito e la prenotazione dei servizi, erogati 24 ore su 24, relativi ad accoglienza in stazione ad un punto di incontro concordato o, per i viaggiatori in arrivo, al posto occupato sul treno, accompagnamento a bordo del treno in partenza o dal treno di arrivo all’uscita della stazione o, per chi prosegue il viaggio, a bordo di altro treno; messa a disposizione, su richiesta, della sedia a ruote per l’accompagnamento in stazione a/dal treno; salita e discesa a/da bordo treno tramite carrello elevatore per i viaggiatori su sedia a ruote. L’obiettivo è dare una mobilità a trecentosessanta gradi anche a quelle persone che hanno difficoltà motorie e sono diversamente abili. La stessa Rfi in una nota di appena cinque giorni aveva confermato di essere pronta ad adeguare la stazione di Sibari affinché possa essere fruibile anche alle persone con disabilità. C’è anche la data: da gennaio prossimo, infatti, la stazione di Sibari sarà inserita nel circuito Sala Blu che garantisce il servizio di assistenza alle persone con disabilità e a ridotta mobilità gestito da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). Anche in questo caso il lavoro di sinergia istituzionale paga. A breve, così come è stata istituito il Frecciargento, avremo a Sibari anche la Sala Blu grazie al fatto che il mio lavoro, i tal senso, è stato quotidiano e meticoloso”.


di Redazione | 26/10/2019

Pubblicità

Tenuto un convegno sul lavoro

Bocchigliero: Tenuto un convegno sul lavoro

Cosenza, 26/10/2019
di Redazione

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it