We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Amato (Catanzaro) - Comune, stabilizzato anche l’ultimo degli lpu in servizio


Superate le criticità burocratiche che avevano rallentato le procedure finalizzate alla stabilizzazione, anche l’ultimo dei lavoratori ex Lpu/Lsu in servizio nel Comune di Amato sarà assunto  dall’Ente con un contratto a tempo indeterminato.

Il sindaco Saverio Amato conclude, quindi, positivamente il percorso di superamento del precariato presente nell’Ente nel rispetto delle norme stabilite nell’iter dettato dalla Regione Calabria, che non ha fatto mai mancare la propria vicinanza nella definizione di una pratica di non semplice esplicazione.

Nei mesi scorsi erano state cinque le unità di personale precario, in servizio presso il Comune di Amato al lavoro da circa venti anni, ad essere stabilizzate in virtù del possesso dei requisiti richiesti, utilizzando le risorse trasferite dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Calabria e finalizzate alle spese di contrattualizzazione del personale già Lsu/Lpu.

“Con l’assunzione dell’ultimo dei lavoratori precari in servizio al Comune di Amato centriamo un obiettivo importante che abbiamo realizzato grazie all’impegno straordinario della Regione Calabria, con in prima fila il presidente della  dell’assessore Robbe  - ha affermato Ruga -. Abbiamo intrapreso le azioni necessarie a tutela dei diritti dei lavoratori che in questi anni hanno lavorato  con grande professionalità assicurando servizi al nostro dell’Ente facendo ‘girare’ al meglio la macchina amministrativa. Adesso guardiamo al futuro con maggiore fiducia”.


di Redazione | 08/10/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it