We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Asilo nido comunale, 508 mila euro per gestione


Asilo nido di Via Maradea, per la sua gestione sono stati assegnati all’Amministrazione Comunale 508 mila euro nel quadro della riprogrammazione dei fondi Pac (Piano di Azione e Coesione) per Infanzia.

A darne notizia, esprimendo soddisfazione anche a nome del Sindaco Flavio Stasi è l’assessore alla Città della Cultura Donatella Novellis, cogliendo l’occasione per informare che, per il Nido Comunale, le iscrizioni sono aperte fino a giovedì 10 Ottobre.

Si tratta – prosegue l’assessore – della importante conferma di un servizio di fondamentale importanza per la famiglia e per l’infanzia e che – conclude l’assessore – per queste ragioni, era e resta molto atteso dalla cittadinanza. In collaborazione con la famiglia questo servizio educativo e sociale favorisce l’armonico sviluppo della personalità del bambino, ne promuove l’autonomia e la socializzazione. È luogo di accoglienza, di cura, di gioco e di apprendimento attivo. Rappresenta – conclude la Novellis – un’opportunità unica di crescita e di stimolo alle potenzialità affettive, sociali e cognitive.

Saranno ammessi – si precisa nell’avviso pubblico – 43 bambini, di età compresa tra i 0 mesi e i 3 anni.La domanda di iscrizione è scaricabile dal sito istituzionale (https://comune.corigliano-rossano.cs.it), insieme alla certificazione ISEE e di vaccinazione, deve essere inviata alla posta elettronica certificata (PEC) protocollo.coriglianorossano@asmepec.it


di Redazione | 24/09/2019

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it