We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Bevacqua: il 16 settembre scoccherà la Freccia Sibari-Bolzano


“Un’altra buona battaglia condotte con serietà e tenacia, un altro buon risultato: dal prossimo 16 settembre sarà attivato il servizio ferroviario Freccia Sibari - Bolzano (con fermate a Paola, Scalea, Salerno, Napoli, Roma, Firenze, Bologna e Verona): dopo 2 anni di confronto con Trenitalia, dopo la meritoria destinazione di Fondi UE approvata il mese scorso dalla Giunta regionale e dal presidente Oliverio, si è giunti, finalmente, alla giusta soddisfazione di un sacrosanto diritto sia per la Sibaritide, sia per l’Alto Tirreno”. Non nasconde la sua soddisfazione il consigliere regionale Mimmo Bevacqua per il compimento di un progetto la cui proposta di attivazione era stata, a suo tempo, oggetto di una discussione nella Commissione consiliare da lui presieduta e condivisa all'unanimità da tutti i componenti. “Grazie, poi, all’accordo con un’azienda di trasporti – continua Bevacqua – sarà possibile anche usufruire di un biglietto unico che, con soli 3 euro aggiuntivi, garantirà il servizio navetta che permetterà di collegare Sibari con Corigliano-Rossano”. “Desidero – conclude Bevacqua - esprimere il mio sentito ringraziamento all’assessore Musmanno che tanto si è speso, con la consueta competenza, per il raggiungimento dell’obiettivo organico e complessivo e che non ha fatto mai mancare la sua disponibilità per una chiara e completa interlocuzione interistituzionale”.


di Redazione | 06/09/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it