We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Scala Coeli (Cosenza) - Legambiente ha realizzato un “AperiTe”


Nel Castello di Scala Coeli il locale circolo Legambiente “Nicá”, ha realizzato un “AperiTe”. Si è trattato di un aperitivo tra amici e soci, per discutere di economia circolare, cambiamenti climatici e di tutto ciò che è possibile fare per portare il territorio del basso Jonio cosentino e, più in generale di quello regionale, della Calabria, verso quel cambiamento necessario affinché il futuro dei nostri figli sia green e sostenibile. Hanno preso parte al dibattito oltre al Presidente Nicola Abruzzese e alla vicepresidente Savina Sicilia anche l'esperto di economia circolare Francesco Sicilia. Diversi sono stati gli interventi dei presenti, tra cui quello del Presidente del circolo Legambiente Pavia Giovanni Fustilla. Al presidente Abruzzese non sono mancate parole di ringraziamento verso la famiglia Maiorano “che ci ha dato la possibilità di organizzare il nostro AperiTe – ha detto - nel bellissimo e pittoresco giardino del Castello”. All’iniziativa ha partecipato anche il presidente nazionale dell'Inps, Pasquale Tridico, originario del piccolo centro ionico, al quale è stata donata la maglietta con il logo circolo Legambiente “Nicà” di Scala Coeli. “Siamo convinti – hanno affermato i referenti del sodalizio ambientalista - che un futuro migliore sia possibile. Bisogna soltanto abbandonare le logiche del passato e percorrere con coraggio e determinazione l'unica strada per un futuro davvero  sostenibile, vale a dire, la strada  dell'economia circolare”.


di Redazione | 03/09/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it