We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Ordinanza del sindaco contro il volantinaggio selvaggio


Dal bisogno oggettivo di garantire il decoro urbano, il sindaco di Crosia, Antonio Russo, ha emesso un’apposita ordinanza per disciplinare il volantinaggio e la distribuzione di materiale pubblicitario. Ora sarà possibile distribuire dépliant, brochure e riviste informative a scopo commerciale solo nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, con la formula del “porta a porta” nei condomini e nei luoghi chiusi purché non si violino le norme generali di tutela della privacy dei cittadini. Sono previste sanzioni fino a 500 euro per distributori e committenti che non rispettino le direttive del dispositivo sindacale. L’ordinanza del Primo cittadino si è resa necessaria a seguito delle numerose segnalazioni dei cittadini e dei successivi sopralluoghi effettuati dagli uffici e dalla polizia municipale che hanno rilevato un esponenziale incremento di riviste pubblicitarie abbandonate lungo le strade del territorio comunale. Il provvedimento sindacale prevede tra le altre prescrizioni,  che non sarà più possibile depositare i materiali pubblicitari sotto le porte, sugli usci o negli androni di abitazioni e condomini e nemmeno sui parabrezza delle autovetture. Non sarà possibile distribuire volantini ai conducenti o ai passeggeri delle auto durante la circolazione e in corrispondenza degli incroci. Così come non sarà possibile lanciare e abbandonare su tutto il territorio comunale materiale pubblicitario. Si potrà, invece, effettuare la distribuzione porta a porta e nelle cassette della posta purché esse siano capaci di contenere per intero il materiale proposto. Per di più la distribuzione e il volantinaggio potranno essere effettuati solo nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì e solo a seguito del pagamento delle imposte comunali di pubblicità. Il volantinaggio, altresì, potrà essere effettuato solo se il committente o la ditta incaricata abbia comunicato formale istanza al comando di Polizia municipale almeno tre giorni prima della distribuzione, indicando i punti di smistamento. Le sanzioni previste variano da un minimo di 50 euro ad un massimo di 500 euro. I trasgressori dell’ordinanza saranno individuati nei soggetti che diffondono il materiale e nei committenti.


di Redazione | 18/08/2019

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it