We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Belmonte Calabro (Cosenza) - Prima Rassegna dei Gal calabresi “Terre di Calabria” a Belmonte


di FRANCESCA RENNIS - A Belmonte Calabro la prima rassegna dei Gal calabresi “Terre di Calabria. Natura cultura sapori”. Organizzata per sabato 3 agosto 2019 presso il Parco dei Mulini – Area Pisl dall’associazione – gruppo di azione locale “Savuto Tirreno Serre cosentine” con il patrocinio del Comune di Belmonte Calabro, la rassegna prevede un ricco programma di eventi diversi a partire dalle ore 10, quando è prevista l’inaugurazione della manifestazione con l’apertura degli stand dei Gal calabresi e delle aziende produttrici di tipicità agroalimentari. Alle 10.30 avrà inizio un’escursione naturalistica guidata da “Acqua-trekking sul fiume Veri attraverso un percorso tra le meraviglie naturali solcate dal fiume. Alle 11 è previsto, ma solo per chi si prenota al numero telefonico 339 8121388, il diving al Parco marino “Scogli di Isca”. Alle 11.30 sarà presentato il libro “Il gusto del Sud” a cura di Sante Orrico (Pellegrini Ed.). Interviene il consigliere regionale Mauro D’Acri. Subito dopo, alle 12:30, seguirà la presentazione del Bando 6.4 “Sostegno ad interventi di diversificazione e multifunzionalità delle imprese agricole” quali sono gli agriturismi, gli enoturismi, le fattorie didattiche, i piccoli impianti di trasformazione. Il pranzo, previsto alle 13:30, è a cura della Proloco di Belmonte Calabro che propone “degustazioni enogastronomiche” legate alla cultura calabrese che verranno riproposte anche in serata a partire dalle 19:00. Alle 16 si riprendono le attività informative con la presentazione del Bando 6.2 “Aiuto all’avviamento di nuove attività imprenditoriali – Startup” e alle 17:30 con la presentazione del Progetto di Cooperazione dei Gal calabresi “Terre di Calabria” al quale partecipano presidenti e direttori dei Gal e del Flag calabresi. Dalle 18:00 alle 20:00 sono previste mostre d’arte a cura dell’Associazione “Riviera dei borghi”. La manifestazione si conclude con il concerto di musica etnico-popolare del “Sabatum Quartet”, un gruppo che prende il nome dal fiume Savuto e che propone un progetto originale di recupero di canti e musiche del repertorio tradizionale e che si contraddistingue per innovazione negli arrangiamenti, la polifonia vocale ed i ritmi. La proposta all’ascolto della band formata da sette apprezzati artisti provenienti da diverse esperienze musicali è a cura del Comune di Belmonte Calabro a partire dalle ore 21:00.


di Francesca Rennis | 01/08/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it