We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Al via la 38^ Festa dell’Emigrante


Ci siamo. Tutto è pronto per dare il via alla 38esima edizione della “Festa dell’Emigrante”. Quasi quattro decenni dall’esposizione della "Madonna degli Emigranti", posta all’ingresso nord di Mirto. Questi festeggiamenti rappresentano una valida iniziativa di carattere socio – ricreativo che si svolge ogni anno nel mese di luglio in Viale della Scienza della cittadina ionica. La manifestazione è organizzata da un apposito Comitato festa. La kermesse, come ormai consuetudine, dura tre giorni. Quest’anno corrisponde al 19,20 e 21 luglio. Quest’anno, sarà la musica popolare metropolitana a fare da cornice alla manifestazione che si concluderà domenica 21 luglio con il concerto del cantante partenopeo Livio Cori, reduce dal grande successo dell’ultimo Sanremo in duetto con Nino D’Angelo. La Festa dell’Emigrante 2019 aprirà i battenti venerdì 19 luglio con i colori delle luminarie e gli odori avvolgenti dei mercatini rionali e i suoni del luna park. Si inizia alle ore 20 con il tradizionale pubblico incanto, un appuntamento vissuto a pieno dai tanti emigrati che ritornano per le loro ferie che ricorda antiche e profonde storie dei paesi dell’entroterra della Valle del Trionto, e che sarà ripetuto ad apertura di tutte e tre le serate. A seguire, alle 21.30 lo spettacolo della Crazy Fitness Style di Giusi Curcio. Sabato 20, dopo l’incanto, il concerto dei Suoni Caotici, riconosciuta come una delle migliori cover band calabresi dei Nomadi. E poi, l’atteso gran finale di Domenica 21 Luglio. La cerimonia di chiusura sarà aperta dalla Santa Messa dell’emigrante, alle ore 19.30, e poi le nuove trame della festa con il concerto live di Livio Cori, rapper e cantautore napoletano nato e cresciuto nei quartieri Spagnoli. Attraverso questa festa si cerca principalmente di dare il benvenuto ai tanti cittadini di Crosia e dell’intero territorio, emigrati all’estero, o in altre città d’Italia, che in occasione delle vacanze estive fanno ritorno nel proprio paese di origine. Pare che gli emigranti  crosioti sparsi nei diversi paesi del mondo siano circa duemila. Anche la Festa dell’Emigrante 2017, come è stato negli anni passati, si propone di offrire momenti di gioia e di spensieratezza ai partecipanti.


di Redazione | 19/07/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it