We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Un successo l’iniziativa “Un paese legge Dante”


Si è svolto ieri, venerdì 10 settembre, a Sezze, l’evento denominato “Un paese legge Dante”, con un grande concorso di persone che, nell’arco di tutta la giornata, a partire dalle nove del mattino, si sono spostate continuamente per raggiungere i diversi luoghi (36 in tutto) in cui cento lettori hanno letto i cento canti della Commedia dantesca, per concludere la giornata presso l’Auditorium “Costa”, gremito fino al massimo della sua capienza, assistendo alla lettura degli ultimi dieci canti del Paradiso. Un grande successo annunciato, perché fin dai giorni precedenti – riferisce testualmente una nota dell'Associazione culturale "Le Colonne" - s’era creata una piacevole atmosfera di attesa per il pubblico e di sana tensione per i lettori; piacevole atmosfera che si era manifestata già nell’incontro affollato tenuto il 7 settembre in cui il prof. Rino Caputo, Preside della Facoltà di lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, illustre dantista, aveva parlato sul tema “Perché leggere Dante”. Cento Canti. Cento persone. Dai 12 ai 94 anni. 36 luoghi diversi. Un intero paese ha letto Dante: professionisti, operai, impiegati, contadini, giovani, anziani, rifugiati politici… che, in successione, in trentasei luoghi diversi (una piazza di Sezze, una strada, dentro una Banca, dalla parrucchiera, nell’Ufficio postale, all’Ospedale, dall’estetista, nelle scuole, nei cantieri edili, nelle sedi delle associazioni locali, nei campi…) si sono alternati nella lettura del capolavoro di Dante. Alle nove del mattino, nella sala del Sindaco, a Palazzo De Magistris, è stato proprio il primo cittadino di Sezze, il dottor Andrea Campoli, che, con una lettura intensa e appassionata, leggendo il primo Canto dell’Inferno, ha dato il via alla no stop dantesca. Da Palazzo De Magistris, la lettura si è diffusa nel paese per concludersi, a partire dalle ore 21,15, presso l’Auditorium “Mario Costa”, dove gli ultimi dieci canti del Paradiso sono stati letti da persone che hanno contribuito a far conoscere il nome della città di Sezze in Italia e all’estero nel settore dello sport, della musica, del teatro: il Campione italiano di ciclismo Filippo Simeoni (che ha equiparato l’emozione prodottagli dalla lettura a quelle provate nel corso del Tour de France), il conquistatore delle cime himalayane Daniele Nardi (con un’interpretazione decisa e incalzante), lo speaker radiofonico Dylan (che ha voluto dare una versione “pop” del Canto affidatogli aiutandosi anche con illustrazioni a fumetti), l’attore e cantante Luca Velletri (una virtuosistica interpretazione la sua), il batterista Beppe Basile (preciso nel ritmo dell’endecasillabo come lo è nei ritmi della sua batteria). In particolare, la lettura dell’ultimo Canto del Paradiso, e dunque la chiusura di tutto l’evento, è stata affidata al noto comico setino Martufello che, questa volta, ha lasciato da parte la sua nota verve comica che lo ha reso famoso sul palcoscenico del Bagaglino di Roma e nelle tante presenze in televisione, utilizzando il registro serio per leggere uno dei canti più belli di tutta la Commedia dantesca (che, però, al termine, non si è risparmiato nell’intrattenere il numerosissimo pubblico presente con un improvvisato e trascinante monologo). Ma anche tutti gli altri lettori, nel corso dell’intensa giornata, dimostrando una preparazione che li aveva accompagnati da giorni, hanno dimostrato un’inaspettata passione verso il Sommo poeta che ha prodotto, come ha ribadito in chiusura della giornata il Sindaco, un evento di rara empatia in cui la dimensione unitaria di una comunità ha avuto modo di esprimersi con tale pathos da restare indelebile nella memoria personale e collettiva.

di Redazione | 11/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it