We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Macchina comunale, sindaco invita alla collaborazione


Continuerò a essere strenuo difensore dei diritti di ciascun dipendente. Allo stesso tempo esigerò che da parte di tutti nella macchina comunale non si dimentichi mai per un attimo che ai diritti corrispondono i doveri.

È quanto ha dichiarato il Sindaco Flavio STASI portando il proprio saluto e ringraziando i dipendenti impegnati nelle prove finali del corso di formazione sulla sicurezza sul lavoro ospitate nella sala consiliare della sede municipale di piazza Santi ANARGIRI, nel centro storico di ROSSANO.  

Rivolgendosi ai dipendenti STASI ha invocato grande spirito di collaborazione a servizio del bene comune per riuscire a portare avanti con efficacia gli obiettivi ambiziosi che si vogliono condividere con la macchina comunale e con la Città.

È con questo stesso spirito – ha aggiunto - che tocca a noi, in primis al Sindaco, dare l’esempio principale. Come sapete – ha ricordato – non ho orari da questo punto di vista, essendo il primo ad entrare e l’ultimo ad uscire, ogni giorno, dalle sedi comunali.  

Sottolineando il valore di momenti di approfondimento come quello sulla sicurezza che ha coinvolto tantissimi dipendenti, STASI ha rinnovato la volontà di promuovere nelle prossime settimane una grande assemblea per incontrare tutto il personale e favorire al tempo stesso la conoscenza e l’incontro reciproco tra tutti i dipendenti.


di Redazione | 29/06/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it