We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pentone (Catanzaro) - Tenuta la prima seduta del Consiglio Comunale


La prima seduta di insediamento del Consiglio comunale si è tenuta all’aperto, una scelta voluta per coinvolgere maggiormente i cittadini. Presenti anche amministratori e politici locali e il baby Consiglio di Pentone. A seguire, i festeggiamenti del gruppo Rinascita per Pentone che ha vinto le elezioni amministrative del centro presilano.

Il sindaco Vincenzo Marino ha giurato sulla Costituzione. “É una grande emozione stasera in questa seduta aperta, perché portare le istituzioni all’aperto è sempre un segno di ascolto e di confronto reciproco – ha detto – Voglio ringraziarvi tutti facendovi notare una differenza di cuore: porto il mio paese sul cuore”. Sulla fascia tricolore, infatti, lo stemma si trova in alto sul davanti.

“Mi impegnerò ad essere il sindaco di tutti – ha aggiunto –  perché, passate le elezioni, è importante mettere da parte le divisioni e i personalismi. Noi dobbiamo andare avanti: noi rappresentiamo l’amministrazione di Pentone, a prescindere se si tratti di maggioranza o di minoranza; è chiaro che ognuno interpreta il proprio ruolo, per come è stato deciso dalla gente. Noi dobbiamo avere il massimo rispetto della gente che ha votato”. Il neosindcao ha concluso: “mi auguro che potrò rappresentare bene questa comunità che va da Bonavenutura a Pentone e che deve riunire tutti”

I consiglieri comunali sono, per la maggioranza (Rinascita per Pentone), Domenico D'Agostino, Vincenzo Marino, Nicola Parrotta, Domenico Lobello, Anna Pullano, Giovanni Marullo e Lucia Pugliese; per la minoranza (Futuro è cambiamento), Michele Merante, Andrea Greco, Elio Gigliotti.

La Giunta è composta, oltre che dal sindaco, da Domenico D’Agostino, vicesindaco con deleghe al bilancio, personale e trasporti, e Anna Pullano, assessore con deleghe alle pari opportunità, alle politiche sociali e alle politiche giovanili. Ogni consigliere avrà delle deleghe.

Il primo cittadino ha illustrato sinteticamente le linee programmatiche 2019/2024 che puntano alla partecipazione, alla condivisione e alla cittadinanza attiva. Infatti, si lavora sulla costituzione delle consulte, in particolare quella delle associazioni e quella dei giovani. C’è attenzione alle fasce deboli e alla socialità; alla cultura, con l’intenzione, tra l’altro, di dare un nuovo assetto alla biblioteca e riprendere il premio Città di Pentone; e alla cura dell’ambiente, grazie agli operai e al volontariato. Spazio anche al lavoro sul piano di protezione civile e alle idee turistiche, ad esempio con eventi ad hoc come la notturna di mountain bike. E non si dimenticano gli emigranti.

La maggioranza chiede la partecipazione di tutti, la presenza dei cittadini, l’impegno a lavorare in sinergia: una cifra già evidente dalle prime iniziative, ovvero le giornate ecologiche alle quali hanno partecipato i cittadini, gli interventi di manutenzione che erano necessari, la celebrazione del 2 giugno con la consegna della Costituzione ai neo diciottenni e il collegamento con la comunità pentonese in Canada.

Durante il consiglio comunale, sono intervenuti anche la baby sindaco, Francesca De Santis, il cerimoniere Saverio Capicotto e i consiglieri di minoranza.

Con votazione dei consiglieri, sono stati nominati i componenti della commissione elettorale comunale e sono stati designati i rappresentanti del Comune di Pentone in seno al Consiglio dell’unione dei Comuni della Presila catanzarese.


di Redazione | 12/06/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it