We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Elezioni amministrative, in lizza De Vico e Russo


Elezioni Amministrative per l’elezione del sindaco e il rinnovo del Consiglio comunale di Crosia. Due le liste presentate, vale a dire “La città libera che vogliamo”, con  candidato a sindaco Giovanni De Vico ed “Evoluzione” (stesso nome di cinque anni addietro), il cui candidato a sindaco è l’attuale Primo cittadino, Antonio Russo. Per quanto attiene i due candidati a sindaco, Giovanni De Vico ha studiato Architettura all'Università Mediterranea di Reggio Calabria e poi ha scelto scientemente di vivere a Crosia. Cinquantasei anni, imprenditore in campi diversi, architetto e insegnante di Educazione artistica. È sposato e ha due figli. Antonio Russo, laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli, esercita la libera professione di avvocato. Inoltre, dagli anni Ottanta è impegnato nell’attività giornalistica, quale giornalista pubblicista. Cinquantotto anni, è sposato, ha tre figli, vive e lavora Mirto Crosia. Per quanto concerne le due liste, De Vico e company hanno evidenziato il bisogno di strutturare un programma concreto e lineare che vede il centro storico al centro di un recupero urbano, una riqualificazione economica, un riposizionamento turistico senza precedenti. Idem dicesi per la zona marina con piano mare e Piano spiaggia. Per concerne l’ambiente l’obiettivo della piantumazione di alberi, isole ecologiche e nuove aree parcheggio. Riorganizzazione della macchina comunale con formazione del personale e strutturazione di un ufficio legale interno. Ma anche progetti interculturali e di integrazione, oltre all'attuazione del baratto amministrativo. Non basta. La necessità, nel territorio comunale, di avviare azioni di politica economica, sicurezza con impianti di videosorveglianza, ma anche il bisogno di intervenire allo scopo di effettuare snellimenti di carattere burocratico. Azioni in favore dell’associazionismo, senza dimenticare la sanità con la proposta di strutturare nella cittadina ionica un punto di primo soccorso. Nel corso della campagna elettorale anche i candidati a consigliere hanno lanciato una serie di input, fra cui, il bisogno di arrestare l’esodo dei figli che, per cercare lavoro, sono costretti ad allontanarsi da Crosia. Altro aspetto preso in considerazione è la necessità di operare con serietà, impegno e determinazione verso un futuro di cambiamento. Gli stessi candidati, inoltre, hanno sottolineato di avere nuove idee e opportunità di sviluppo della città. Insomma, un lavoro certosino mirato allo sviluppo della comunità ionica. La squadra di Russo, invece, ha parlato  di idee e progettualità concrete che si incanalano nel solco di un’attività amministrativa che negli ultimi cinque anni ha consentito al Comune di Crosia di riacquisire un ruolo guida nell’intero territorio, come probabilmente non lo aveva mai avuto prima. “Da realtà ripiegata su se stessa per le innumerevoli emergenze e per i disagi ambientali, oggi Crosia Mirto – hanno affermato - è ritornata a camminare con orgoglio, seppur nelle difficoltà di una situazione critica e difficile ereditata dalle precedenti gestioni amministrative. Ci siamo fatti forza e tutti insieme, con il supporto immancabile della cittadinanza, siamo andati avanti. Oggi questa Città ha ritrovato la via della luce, dei colori e della speranza in un futuro migliore e continueremo a lavorare affinché il grande cantiere Crosia Mirto, che si estende dalle infrastrutture e finisce alle tante e preziose iniziative sociali e culturali, giunga a compimento per restituire ai cittadini una realtà vivibile, felice ed europea”. In una brochure cartacea hanno messo in risalto i lavori realizzati nei cinque anni appena trascorsi e gli obiettivi futuri, mirati a completare le attività in itinere e quelle ancora non avviate, ma in fase di progettazione. Fra questi sono stati evidenziati diversi lavori pubblici, attività nelle politiche sociali, azioni culturali, iniziative per la scuola, senza sottovalutare l’urbanistica, lo sport, il turismo e le manifestazioni ricreative. Inoltre la possibilità e la voglia di redigere ulteriori progetti innovativi.   (Foto di repertorio: Russo e De Vico)

 

LISTE: 

La città libera che vogliamo Candidato sindaco: Giovanni De Vico

Candidati Consiglieri:

Maria Teresa Aiello

Domenico Beraldi

Sergio Bruno

Ida Castagnaro

Raffaella De Luca

Francesca De Simone

Salvatore Filippelli

Saverio Forciniti

Natalino Loria

Vincenzo Romano

Francesco Spatafora

Caterina Urso

 

Evoluzione – Candidato sindaco Antonio Russo.

Candidati Consiglieri:

Mariateresa Bollini

Saverio Capristo

Gemma Cavallo

Filomena Celestino

Emilio Cinelli

Francesco Cretella

Serafino Forciniti

Giovanni Greco

Giuliana Morrone

Paola Nigro

Francesco Russo

Luigi Salvino


 


di Redazione | 25/05/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it