We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Incontro sul dimensionamento scolastico a Rossano


Si è svolta nella sala Giunta di Palazzo di Città, una riunione fra il Sindaco Franco Filareto, i dirigenti scolastici e il Comitato di cittadini che si occupa di dimensionamento scolastico composto da: Giovanni Sapia, Mario Sapia, Pietro Calabrò, Luigi Caracciolo, Carolina Ricca, Ettore Zagarese e Maria Fontanella. L’incontro è stato molto proficuo e pacato. Il Sindaco, dopo aver detto che la precedente razionalizzazione  è stata fatta con il metodo dell’ascolto e del confronto, sotto la scure dei tagli del Governo nazionale, ha affermato che è ulteriormente migliorabile e che l’Amministrazione Comunale è pronta a rivederla a patto che  il nuovo dimensionamento sia concordato e condiviso soprattutto dal mondo della scuola, anche se il parere delle scuole, obbligatorio,  non è vincolante. Il Comitato – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Rossano - ha presentato un’ipotesi di Piano di dimensionamento scolastico del Comune di Rossano che il Sindaco ieri ha inviato ai Dirigenti Scolastici non presenti, ai Capigruppo consiliari e alla Commissione consiliare Cultura. Il Piano prevede undici Dirigenze e i seguenti accorpamenti: Centro storico : Liceo Classico (in deroga nel Centro Storico). Istituto Comprensivo: Scuola media “Da Vinci”, Scuola media di Amica più ex primo circolo e Scuole materne ed elementari di Amica, di Nubrica e di Lacuna. Rossano scalo : Primo Circolo Didattico (ex secondo circolo): Scuole materne di via Nazionale, di contrada Crosetto, di contrada Frasso più Scuole elementari di via Arno, di via Nazionale, di contrada Petra e di contrada Frasso. Secondo Circolo Didattico (ex terzo circolo): Scuole elementari Polifunzionale Tornice, Scuole materne  Tornice, Scuole materne di Donnanna. Terzo Circolo Didattico (ex quarto circolo): Scuole elementari Monachelle, Scuole materne di via Torino, Scuole materne di Matassa. Scuole medie: Scuole medie “Roncalli” e Piragineti. Scuola media “Levi”, Scuole materne ed elementari Piragineti (Istituto Comprensivo). Scuole superiori: Liceo Scientifico. Istituto Tecnico Industriale.Istituto Tecnico Commerciale per Ragionieri e Istituto Tecnico per Geometri di Rossano.Istituto Tecnico ITAS (Aziendale e Turistico), Istituto Alberghiero e Istituto Agrario. Questa nuova ipotesi di dimensionamento – prosegue la nota stampa del Comune - si basa sui seguenti criteri di metodo: 1) rispetto delle esigenze socio-culturali del territorio, di modo che ne risulti agevolata ed ampliata l’offerta formativa e la pluralità delle scelte educative, garantendo la stabilità delle istituzioni scolastiche nel tempo; 2) consolidamento e rilancio delle istituzioni scolastiche operanti nel Centro Storico, al fine di arginare fenomeni di depauperamento demografico, di degrado sociale, di devianze giovanili in quartieri ad alto rischi (come da linee guida per l’attribuzione dei fondi CIPE); 3) razionalità delle scelte di dipendenza dei bisogni dell’utenza e dei servizi erogati; 4) considerazione dei parametri numerici in ragione della popolazione scolastica, del numero e della consistenza dei plessi e della loro ubicazione; 5) utilizzo della “deroga” prevista dall’ordinamento, a salvaguardia del Liceo classico “S. Nilo”, in considerazione della sua alta tradizione storica e formativa, della sua attuale tendenza in crescita, oltre che delle condizioni di cui al punto 2; 6) efficacia didattica e maggiore efficienza funzionale e di gestione attraverso un equilibrato dimensionamento numerico degli istituti scolastici; 7) eliminazione della situazione anomala presente nell’attuale piano di dimensionamento attraverso il recupero della sezione dell’Istituto Tecnico per Geometri di Rossano, ricadente nel Comune. Nei prossimi giorni l’Amministrazione Comunale dopo aver sentito tutti i Dirigenti scolastici e i capigruppo provvederà a fare sintesi e a concretizzare la razionalizzazione. Infine, il Sindaco e la Giunta ringraziano il Comitato che ha dato testimonianza di volontariato gratuito e disinteressato sobbarcandosi sforzi  e sacrifici  per la Città.      

di Redazione | 09/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it