We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - In questo periodo, nella cittadina ionica, diverse attività si godono le meritate ferie


In questi giorni, su molte serrande di negozi e attività professionali di Mirto Crosia si nota un cartello affisso con su scritto“Chiuso per ferie”. Non è detto infatti che le ferie siano per tutti nel mese di luglio o in quello di agosto. In molti infatti preferiscono prendersi  il meritato riposo a settembre. A Mirto molti, (soprattutto commercianti) optano per questa soluzione. D’altronde, la cittadina ionica durante i mesi tradizionalmente dedicati alle vacanze estive ospita numerosi villeggianti, essendo una realtà posizionata sul mare e a vocazione turistica. Anche se quest’anno si è notato un calo di presenze. Per quanto concerne le località scelte dai “turisti di fine stagione”, diverse sono le mete, per lo più si tratta di luoghi tranquilli, che possano offrire ai propri ospiti la giusta calma e serenità in modo da poter compensare le grandi fatiche del periodo estivo, ma anche per ricaricarsi e riprendere un nuovo anno di lavoro. In tanti preferiscono accoppiare anche una “ventata di salute” per il proprio organismo, scegliendo le località termali. D’altra parte è giusto unire “l’utile al dilettevole”. In queste cittadine, anche al di fuori dei confini regionali, spesso ci si ritrova fra compaesani e si sta insieme, si passeggia, si chiacchiera, forse, ancora di più che nel proprio paese. Antonio Iapichino    

di Redazione | 08/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it