We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Le funzioni religiose del Triduo pasquale nella cittadina ionica


Nelle quattro parrocchie presenti nel territorio comunale di Crosia si stanno svolgendo, con forte senso di devozione, i riti della Settimana Santa e in particolare quelli del Triduo pasquale, vale a dire,  l’ultima Cena, la Passione, la morte e la Risurrezione del Signore. I parroci don Salvatore Spataro, don Umberto Pirillo, Don Giuseppe Ruffo e don Claudio Cipolla, insieme agli operatori pastorali delle rispettive parrocchie cittadine (“San Michele Arcangelo” di Crosia, “Divin Cuore di Gesù” e “San Giovanni Battista” di Mirto, nonché quella dedicata a “San Francesco d’Assisi” della frazione Sorrento) hanno pianificato appositi programmi dettagliati delle celebrazioni e delle varie attività previste in queste importanti giornate dell’Anno liturgico. Giovedì Santo, dopo la celebrazione dell'Eucaristia "In Cena Domini” con il rito della “lavanda dei piedi” nelle quattro chiese parrocchiali locali è seguito il rito della “Reposizione del Santissimo Sacramento". Poi, come di consueto, la sera, fino a cica mezzanotte, il raduno, nelle diverse chiese, presso l'Altare della Reposizione per l'Ora Santa” nella Notte della Passione. Venerdì Santo, al mattino, oltre alla visita eucaristica, quindi la preghiera personale all'Altare della Reposizione, si procederà con l’Ufficio delle letture e le lodi mattutine. Nel pomeriggio, invece, nelle singole chiese si è svolgerà l’Azione Liturgica del Venerdì Santo, suddivisa in vari momenti: Liturgia della Parola, Adorazione della Croce e Comunione eucaristica. A seguire una processione interparrocchiale (si effettueranno tre stazio: la prima sul sagrato della Chiesa “San Giovanni Battista”, la seconda in Viale della Scienza e la terza in Piazza Dante). Un cammino comune nella fede. Sabato Santo, oltre alle lodi del mattino, presso l'Altare della Reposizione, nelle varie chiese parrocchiali e la preghiera individuale, nella serata si terrà l’importante Veglia Pasquale nella Notte Santa (madre di tutte le Veglie): Lucernario – exultet, Proclamazione della Parola di Dio, Liturgia Battesimale, Liturgia Eucaristica. Domenica di Resurrezione, si svolgeranno le Celebrazioni dell’Eucaristia e l’inizio dell’ottava pasquale con la recita dei Misteri Gloriosi.  

 


di Redazione | 19/04/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it