We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Al Green-Falcone e Borsellino il primo laboratorio di navigazione aerea del Mezzogiorno d’Italia


L’Istituto di istruzione superiore “Green – Falcone e Borsellino” è il primo istituto scolastico del Mezzogiorno d’Italia a dotarsi di un “Laboratorio di navigazione aerea” attrezzato con un simulatore di volo all’avanguardia. Un’attrezzatura di alta tecnologia che consentirà agli studenti di acquisire competenze adeguate in un settore in forte espansione all’interno del quale sono previsti nei prossimi anni circa 800mila posti di lavoro.

Un vanto per l’intero territorio e per la stessa istituzione scolastica, diretta dal Dirigente Alfonso Costanza, che si conferma lungimirante e sempre più qualificata in termini di offerta formativa. La peculiarità degli indirizzi di studio attivi, molti dei quali unici su scala provinciale, rende necessari interventi sul fronte del trasporto pubblico e sulla opportunità di istituire un convitto. Da qui l’apertura dell’ente Provincia di Cosenza che ha garantito il proprio impegno.

Questi i temi principali emersi nel corso della cerimonia di inaugurazione del “Laboratorio di navigazione aerea”, a servizio dell’indirizzo “Conduzione del mezzo aereo” attivato due anni fa al “Green – Falcone e Borsellino”, tenutasi nella sede centrale dell’Istituto, alla presenza di studenti e di numerose autorità civili, militari e religiose.

Fondamentale la sinergia con i diversi attori del territorio, ha ribadito il Dirigente Scolastico Alfonso Costanza nel ricordare le collaborazioni già in atto e nell’illustrare l’offerta della scuola in termini di formazione di tutte quelle figure professionali legate al comparto dell’aviazione. Un comparto in forte crescita che offrirà ben 780mila posti di lavoro su scala mondiale, di cui 146mila in Europa, ha aggiunto il Generale Carlo Landi, dell'A.S.D. Progetto Volare Sicuri, Navigatore-Sperimentatore A.M., già Comandante della Centro Sperimentale Volo, qualificato Investigatore Incidenti di volo. Proprio il Generale Landi ha illustrato le caratteristiche tecniche del Laboratorio e del simulatore di volo, che consentirà di formare personale competente replicando, a terra e in sicurezza, tutte le criticità del volo e le situazioni di pericolo, nell’ambito di cicli di addestramento portati avanti con una tecnologia all’avanguardia capace di riprodurre esattamente diverse tipologie di velivolo bimotore.

Un plauso per l’iniziativa e per la tenacia nel dotare la scuola di percorsi formativi in grado di offrire numerosi e variegati sbocchi occupazionali è giunto dal Presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci che, poi sollecitato sul punto dall’intervento del consigliere regionale Gianluca Gallo, ha assunto impegni per la realizzazione di un convitto a servizio del “Green – Falcone e Borsellino” e per potenziare il sistema del trasporto pubblico al fine di facilitare la mobilità degli studenti.

Apprezzato e ricco di spunti di riflessione l’intervento dell’Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati Mons. Giuseppe Satriano, il quale ha auspicato che unitamente alla preparazione culturale e tecnologica i giovani possano acquisire anche il coraggio di amare la propria terra e di rischiare, senza cedere alle meschinità o ai miraggi. “Solo chi ama vola – ha affermato Mons. Satriano – Solo chi è innamorato della realtà che vive si eleva sopra gli altri. Aprite il cuore per imparare a volare davvero”.

Alla cerimonia inaugurale, apertasi con l’esibizione dell’Orchestra dell’I.C. “V. Tieri”, hanno preso parte, tra gli altri: Maria Rita Acciardi, Governatore Emerito del Rotary Club e primo Governatore-donna del Distretto 2100 del Rotary Internazional, Vicepresidente Lega Nazionale Dilettanti; Enzo Groccia, Segretario Generale Cisl Scuola Cosenza; Filomena Rita Folino, Dirigente Scolastico IC Sellia Marina; Amelia Roberto, Dirigente Scolastico IC Mater Domini Catanzaro; Alfonso Perna, Dirigente Scolastico IC Leonetti Corigliano; Tiziana Cerbino, Dirigente Scolastico IC Amarelli Rossano; Francesco Caravetta, già Dirigente Scolastico Ipsia Nicholas Green Corigliano; prof. Vincenzo Greco dirigente orchestra IC Tieri Corigliano; Antonio Nobile, Vicedirigente Commissariato di P.S. Corigliano Rossano; Gianluca Nicolardi, Capitaneria di porto di Corigliano; Amerigo De Angelis, Tenente Medico Croce Rossa Corpo Militare; Prof.sse Rossella Parrotta e Antonietta De Simone, IC Roncalli Rossano; Prof.ssa Faiella Clara, Funzione Strumentale IC Don Bosco Corigliano; Prof.ssa Madeo Alda Bambina, vicaria IC Erodoto Corigliano; Oringj Alina Mehaela, IC Cassano allo Ionio; Luigi Guaragna, presidente associazione “Laghi di Sibari”; Vincenzo Farina della Società Nazionale di Salvamento (sezione Ionio cosentino); Mario Varca, Presidente Avio Superficie Sibari Fly; Orazio Cordasco, Vice Presidente Avio Superficie Sibari Fly; Ing. Claudio Carravetta, Dirigente Settore Edilizia Scolastica Provincia di Cosenza; Graziella Guido, assessore del Comune di Crosia; Michelangelo Apolito e Vittoria Guarini, assessori del Comune di Francavilla Marittima.

 


di Redazione | 14/04/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it