We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Al Circolo “Zanotti Bianco” una conferenza sui catasti onciari


“La valle del Trionto nel  Settecento, attraverso i catasti onciari”. È questo il tema di una conferenza in programma per oggi,  4 aprile, alle ore 17, presso il salone del Circolo culturale “Zanotti Bianco” di Mirto Crosia. L’iniziativa è organizzata dallo stesso circolo cittadino, in sinergia con la Deputazione Storia Patria della Calabria, il Collegio dei geometri e dei geometri laureati della provincia di Cosenza,  la Casa editrice Ferrari, l’Istituto di Istruzione superiore  “Green – Falcone e Borsellino” di Rossano, L’Ite – Liceo scientifico di Mirto Crosia. Il programma prevede l’introduzione musicale di Luca De Leo al pianoforte, i saluti di Giovanni Greco, assessore all’Urbanistica del Comune di Crosia, Settimio Ferrari, editore. Si proseguirà con la relazione di Giuseppe Ferraro, Dottore di ricerca presso l'Università di San Marino, nonché Deputato Storia Patria per la Calabria- Farà riferimento agli onciari di Crosia, Caloveto, Cropalati e Longobucco. Interverrà Palmino Maierù, autore del volume su Longobucco e coautore dei volumi su Cropalati e Caloveto. Concluderanno Franco Murano, dirigente scolastico dell’Ite Liceo scientifico di Mirto, Alfonso Costanza,  dirigente scolastico del l’Istituto di Istruzione superiore  “Green – Falcone e Borsellino” di Rossano e Giiuseppe Alberto Arlia, Presidente del Collegio dei Geometri di Cosenza. Ai professionisti e agli studenti presenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione ai fini dei crediti formativi.


di Redazione | 04/04/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it