We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rende (Cosenza) - Rischi e storture del Regionalismo differenziato: Bevacqua a Roma sprona il Pd nazionale


“È stata per me una giornata particolarmente gratificante ed emozionante. A Roma, al seminario nazionale sul regionalismo differenziato, è stato, infatti, evidenziato e riconosciuto il lavoro svolto sul tema dal sottoscritto durante questi mesi e il merito politico di aver sollevato, per primo, nel Mezzogiorno, la questione. Non ho remore nell’affermare che il mio intervento ha, altresì, permesso di rompere un certo "ecumenismo" e un eccessivo “ammorbidimento” che stavano caratterizzando il dibattito: ho denunciato le responsabilità passate e recenti del gruppo dirigente nazionale del Pd, la sua mancanza di visione organica del Paese e il suo appiattimento sugli egoismi nazionali e territoriali interpretati e rappresentati dalla Lega”. Ad affermarlo è il consigliere regionale e leader di Zonadem Mimmo Bevacqua, che ha partecipato all’incontro nella sede del Pd nazionale, unico rappresentante calabrese insieme al sindaco di Reggio Falcomatà. Presenti parlamentari nazionali, europei e consiglieri regionali del Friuli, della Lombardia, dell’Emilia, della Campania e del Molise. “Prendendo la parola – prosegue Bevacqua -  non mi sono addentrato, volutamente, in disquisizioni giuridiche e normative, rispetto alle quali, mi è parso opportuno che l’analisi fosse demandata agli illustri esperti presenti, a cominciare dal professor Viesti, delle cui delucidazioni abbiamo fatto tesoro per rendere più robuste e più chiare le nostre conoscenze in materia.


di Redazione | 13/03/2019

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it