We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Spezzano Della Sila (Cosenza) - Satira e libertà di informazione con Bertolino, Maltese, Travaglio, Piovani, Vauro e Vincino


Dedicata a un tema di scottante attualità, i rapporti tra satira e libertà di informazione,  l’edizione 2010 di Incontri Silani, in programma nel secondo week-end di settembre a Camigliatello, presso l’Anfiteatro del Centro Visite “Cupone” del Parco Nazionale della Sila. Con la direzione artistica di Curzio Maltese, che coordinerà ogni incontro, si inizia – riferisce testualmente una nota dell’Associazione Altrosud -  il 10 settembre, alle ore 17,30, con Marco Travaglio, la cui intervista a Daniele Luttazzi, all’interno  del Satiricon, è all’origine del cosiddetto “editto bulgaro”. Collaboratore di Montanelli a Il Giornale e poi a La Voce, inviso per le sue inchieste a buona parte della classe politica italiana, senza distinzioni di schieramento, Travaglio ha vinto nel 2009 il Premio DIV dell’Associazione dei Giornalisti Tedeschi per la sua battaglia a favore della libertà di stampa. A seguire Enrico Bertolino, autore e conduttore di “Glob, l’osceno del villaggio”, trasmissione esclusa dal nuovo palinsesto Rai, che presenterà una breve anteprima del suo nuovo spettacolo che aggiorna all’oggi l’ironia garbata e un po’ britannica del fortunato “Lampi di accecante ovvietà”. Con alle spalle altre fortunate trasmissioni come Seven, Zelig, Convenscion, Superconvescion e Bulldozer, Bertolino, laureato in economia alla Bocconi, si occupa con successo anche di formazione alla comunicazione. L’11 settembre, alle ore 17,30, è il turno di Vauro e Vincino, vale a dire due tra i più apprezzati autori di satira del panorama nazionale. Vincenzo Gallo, in arte Vincino, è in effetti l’eminenza grigia della satira italiana, dal suo esordio nel 1972 sul quotidiano L’Ora di Palermo alla direzione de “Il male”, l’indimenticabile testata fondata da Pino Zac, fino alle collaborazioni odierne con Il Corriere della Sera, Il Foglio e l’inserto M dell’Unità. Giornalista e vignettista de Il Manifesto e Nigrizia, collaboratore de Il corriere della sera e di numerose testate straniere (L’Heco de Savannes, El Juves, Il Diavolo e Area)   più volte vincitore del Premio Internazionale di Satira di Forte dei Marmi, Vauro è stato a sua volta cofondatore o condirettore di altre testate entrate nella storia della satira nazionale come Cuore, Il clandestino e Boxer. A seguire Nicola Piovani e Curzio Maltese in “Dialogo musicale”, libere divagazioni sulle note di un pianoforte “da Oscar” attorno al tema della rassegna, con riferimento privilegiato al più “importante autore di satira” italiano, Federico Fellini che all’inizio degli anni ’40 era una delle firme più apprezzate del popolare settimanale umoristico “Marc'Aurelio” per il quale lavora incessantemente con vignette e brevi racconti che firmava “Federico”.Incontri Silani ricade all’interno di SilaInFesta, promossa dall’associazione Altrosud d’intesa con Regione Calabria, Parco Nazionale della Sila, Comunità Montana “Silana”, i comuni di Pedace e Spezzano della Sila e il contributo di Enel e Banca Popolare per il Mezzogiorno: la manifestazione è tra le 17 iniziative selezionate dal Ministero per la Gioventù e l’ANCI nel progetto “La rete dei festival aperta ai giovani”.

di Redazione | 07/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it