We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Altomonte (Cosenza) - Stasera il 7° Di…vino jazz chiude nel segno di Bill Evans


Un’edizione  (la settima) da ricordare, questa, per il Di…Vino Jazz, “cinque giorni” all’insegna dell’incontro della migliore musica jazz con prelibate degustazioni enogastronomiche che, inaugurata mercoledì scorso nello splendido borgo medioevale di Altomonte, chiuderà i battenti stasera, domenica 5 settembre, con l’atteso tributo a Bill Evans (figura emblematica della storia del jazz cui, insieme a Django Reinhardt, il festival di quest’anno, dal tema “Il Lirismo e la Passione”, è dedicato) a cura del pianista napoletano Dino Massa in programma – riferisce una nota stampa - alle ore 21.30 in Piazza Santa Maria della Consolazione (ingresso libero). Dopo la scoppiettante inaugurazione a cura dell’esplosiva marchin’ band dei Magicaboola, le due serate dedicate alla musica gipsy del grande Django con protagonisti Maurizio Geri Swingtet e i Manomanouche e il tributo a Bill Evans a cura dell’inedito trio pianoless di Riccardo Fioravanti, dunque, stasera il compito di ricordare l’indimenticabile pianista spetta a Dino Massa, talentuoso musicista campano diplomato in pianoforte e in musica jazz con 10/10 presso il conservatorio di Napoli, attivo compositore, nonché docente di piano jazz, che ha alle spalle l’incisione di ben 7 album da leader e che da oltre un ventennio svolge attività concertistica nella duplice veste di musicista di jazz e di esecutore classico. Impegnato anche in ambito didattico, nel corso della sua carriera ha collaborato con l’Orchestra Jazz del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e si è esibito al fianco di jazzisti del calibro di Maurizio Giammarco, Bruno Tommaso, Pietro Tonolo, Piero Leveratto, Marco Tamburini, Emanuele Cisi, Mario Raja, Carla Marcotulli, Maria Pia De Vito, Gianpaolo Casati, Ettore Fioravanti, Andrea Braido, Daniele Sepe e Pietro Condorelli. Dopo l’attesa esibizione di Massa, che sarà accompagnato sul palco dalla cantante Annalisa Madonna, dal contrabbassista Dario Spinelli e dal batterista Nicola De Luca, la serata di chiusura del 7° Di…Vino Jazz, evento nato nel 2004 da un’idea dell’Assessore al Turismo Enzo Barbieri e del Direttore Artisico Francesco Gallavotti, fortemente voluto dalla amministrazione comunale capeggiata dal Sindaco Gianpietro Coppola e dalla Pro Loco cittadina presieduta da Domenico Bloise e realizzato con il contributo della Regione Calabria (Fondi Europei POR CALABRIA FESR 2007/2013 Asse V Linea di intervento 5.2.3.1.), della Provincia di Cosenza e di importanti Sponsor privati, si concluderà nel segno dell’enogastronomia e della solidarietà.Come è accaduto nel corso di tutte le serate del Di…Vino Jazz, infatti, a fine concerto si potrà gustare il meglio della cucina tipica calabrese in abbinamento ai vini prodotti dalle Cantine IGreco e si potranno assaggiare alcune specialità a base di cous-cous preparate direttamente da un gruppo di signore marocchine e i proventi raccolti attraverso queste prelibate degustazioni verranno utilizzati per finanziare l’importante  progetto di solidarietà “Terra Madre” che avrà il suo clou il 26 settembre prossimo, giorno in cui a livello internazionale (e,dunque, anche ad Altomonte, unica Città Slow della Calabria) si celebrerà il “Città Slow Sun Day”. Nello specifico, i fondi raccolti nel corso del Di…Vino Jazz e durante la giornata del 26 settembre prossimo verranno utilizzati per aiutare la “Misdaqia”, piccola cooperativa marocchina ubicata nella regione di Ouazzane, nel nord del Marocco, composta da dieci donne impegnate nella produzione e distribuzione del cous-cous, che l’Amministrazione Comunale di Altomonte ha deciso, simbolicamente, di “adottare” in funzione del percorso intrapreso da alcuni anni dalla città di Altomonte volto alla promozione e valorizzazione della filiera dei prodotti derivanti dal grano, il cui simbolo è la “Gran Festa del Pane”, evento che da quattro anni a questa parte si svolge nel mese di maggio.    

di Redazione | 05/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it