We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Annarita Briganti torna a Cosenza con il suo ultimo romanzo


La giornalista e scrittrice Annarita Briganti torna a Cosenza per presentare il suo ultimo romanzo, "Quello che non sappiamo" (Cairo Editore). Dopo i successi di "Non chiedermi come sei nata" e "L'amore è una favola", Briganti chiude questa "trilogia dell'anima" il cui tema centrale è quello dell'amore. La presentazione di "Quello che non sappiamo" avrà luogo domenica 13 gennaio 2019 presso la libreria Mondadori di Cosenza. interverranno, oltre all'autrice, il libraio Pino Sassano e il giornalista e scrittore Carlo Minervini. Nell'ambito del suo tour calabrese, la giornalista di Repubblica Cultura e Donna moderna parlerà agli studenti del liceo scientifico Campanella di Belvedere nell'ambito della Notte dei Licei, sul tema "I libri salveranno il mondo".  

La sinossi
Un giorno Ginger riceve un’email da Paulo. I due non si conoscono o, almeno, lei crede che non si conoscano. Nasce una relazione virtuale. Iniziano a scriversi email nelle quali si raccontano la loro vita, le loro giornate e, attraverso le parole, il loro legame in poco tempo si rafforza sempre più. Ma c’è dell’altro, non tutto è come sembra: Paulo conosce un segreto della vita di Ginger e deve consegnarle una cosa molto importante.
Quello che non sappiamo si può leggere come una lunga chat, è un romanzo-chat, un colpo di fulmine virtuale. Un amore al tempo della mail, tra nevrosi e nuove tecnologie. Ma il mistero che nasconde renderà i protagonisti più forti e la storia sorprendente.
Ambientato tra Italia e Germania – a Roma, Milano, Bologna, Berlino – ma c’è anche la Cina, il romanzo parla del mondo di oggi e di domani, di donne e di uomini, di amore e di sesso sul web, di amore e di sesso nella realtà, di rete, di social, di crisi economica, di famiglie, di razzismo, di verità, d’identità, di libri e di librai, di musica, di musei, di perdono, di rinascita, di spezie, di cocktail, di sogni e di speranze.
Un libro per tutti quelli che credono nel potere della scrittura e delle relazioni. Reali o virtuali.   

L’autrice
Annarita Briganti, giornalista culturale e scrittrice. Napoletana globetrotter, felicemente espatriata a Milano, scrive di libri su Repubblica e Donna Moderna, dove ha anche un blog. Si occupa di qualsiasi cosa abbia a che fare con la letteratura. Ama presentare i libri suoi e degli altri, collezionare libri autografati, fare fotografie, leggere, mangiare, bere e gli Artisti. Con Non chiedermi come sei nata (Cairo, 2014), il suo primo romanzo, una storia vera d’amore e fecondazione assistita, ha vinto il Premio Comoinrosa, ha girato l’Italia e lo sta portando a teatro. Successivamente ha pubblicato, sempre con Cairo, il romanzo "L'amore è una favola" e chiude ora la "trilogia dell'anima" con "Quello che non sappiamo".

 


di Redazione | 12/01/2019

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia Thun Rossano bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it