We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sant'andrea Apostolo De (Catanzaro) - Tanta gente per il presepe vivente


È stato necessario prorogare l’orario di chiusura per consentire a tutti i visitatori di assistere alla rappresentazione: la prima serata della settima edizione del “Presepe vivente” di Sant’Andrea Apostolo Jonio si chiude con la presenza di circa 600 visitatori che hanno gremito le vie del centro storico diventato per l’occasione un autentico museo a cielo aperto delle arti, dei mestieri, dei suoni e dei colori tipici della comunità.

La manifestazione, che rientra negli eventi “storicizzati” della Regione Calabria finanziati con i fondi Pac 2014-2020, è curata dall’omonima associazione guidata dal presidente Giuseppe Stillo, mentre il direttore artistico è Domenico Cosentino, punta sulla suggestione, sulla bellezza e sulla forza della tradizione come veicoli di aggregazione, promozione e di proiezione del territorio.

Il “Presepe vivente”, infatti, punta sulla reinterpretazione in chiave contemporanea dei luoghi identitari del centro storico del comune guidato dal sindaco Nicola Ramogida, vecchi e nuovi, di Sant'Andrea Jonio, dalla Gradonata di Porta Marina che conduce alla Chiesa di Sant'Andrea Apostolo e alla Chiesa di San Rocco, dal Museo della Memoria al Convento delle Suore Riparatrici, fino alla Chiesa di Santi Apostoli Pietro e Paolo con la splendida Torre dell'Orologio per finire agli storici palazzi nobiliari Calabretta, Damiani e Jannoni. L’iniziativa verrà ripetuta anche stasera (domenica 30 dicembre) dalle ore 17 alle ore 20,30.


di Redazione | 30/12/2018

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it