We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Salvatore Mazzei è il nuovo direttore dell’Istituto “Donizetti” di Mirto


Cambio di guardia ai vertici dell’Istituto “Donizetti” di Mirto Crosia. Salvatore Mazzei  è il nuovo direttore della struttura crosimirtese, subentrando a Giuseppe Greco. Quella del “Donizetti è un realtà che vanta 12 anni di attività per la formazione musicale dei numerosi allievi che lo frequentano quotidianamente. Un punto di riferimento non soltanto nella cittadina ionica, ma anche nell’hinterland crosiota. Salvatore Mazzei, 38 anni, laureato in Discipline musicali con il massimo dei voti e la lode,  diplomato in Tuba presso il Conservatorio di musica "S. Giacomantonio" di Cosenza dove ha studiato con i maestri A. Cerdá, G. Gatti, D. Ronchetti, F. Dall'Era. Ha studiato, inoltre, privatamente, pianoforte e canto lirico. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento studiando con personalità di fama internazionale come Fred Mills (tromba e ensamble d’ottoni), Mark Mc Connel (trombone), Mike Moore (tuba), Steven Mead (euphonium) e Antonio Coschina (tuba). Ha collaborato con l’Orchestra di Fiati “Mediterranea” di Amantea, con l’Orchestra di Fiati “Provincia di Cosenza” ed è stato tuba solista dei gruppi cameristici “Calabrian Brass Quintett”, “Alti & Brass” (tourneè in Belgio/2005), e “Brass Band Collection”. A dicembre 2004 è risultato primo classificato, nella categoria Basso Tuba, all’audizione per professori d’Orchestra indetta dalla Rai di Roma. Di gran rilievo, nel 2006, la collaborazione con l’Orchestra Filarmonica dell’Arena Verona nella tournèe “Sterne der arena” protagonista nei maggiori teatri tedeschi:  Berlino, Dotrmund, Norimberga, Francoforte, Dusseldorf, Monaco, Amburgo; con la partecipazione straordinaria delle voci più importanti dell’ Arena di Verona: Maria Dragoni (soprano), Fiorenza Cossotto (mezzo-soprano), Niko Isakov (baritono), Aldo Filstad (tenore). Con la stessa Orchestra ha partecipato nel 2007 alla maxi produzione dell’opera “Aida” di Giuseppe Verdi, nel Mega-Palau St. Jordi di Barcellona diretta dal M° E. De Mori. Ha collaborato, inoltre, con l’Orchestra del Teatro “A. Rendano” di Cosenza e con l’Orchestra del Conservatorio “G Nicolini” di Piacenza come tuba solista nell’ esecuzione de ” I quadri di un’esposizione” (Mussorgsky) per ensamble d’ottoni. A maggio 2009, nell’ ambito dei corsi di alto perfezionamento “Note sullo Stretto” a Reggio Calabria, ha partecipato al corso di direzione d'orchestra di fiati tenuto dal maestro Angelo De Paola. Dal 2010 il maestro Mazzei dirige l'Orchestra di Fiati "G. Puccini" di Mirto-Crosia  con cui ha tenuto circa 30 concerti ottenendo anche due importanti primi premi: Concorso AmaCalabria (2017) e Festival delle Bande di Calabria (2015). Ha seguito il Corso Biennale di direzione AmaCalabria sotto la guida del maestro Maurizio Managó, durante il quale si è perfezionato attraverso masterclass e concertazioni con i maestri F.Cesarini, L.Pusceddu, B.Appermont, A.Loss, F.Creux, M.Somadossi, M.Mangani.  Docente di musica nella scuola secondaria di primo grado, dal 2012 è responsabile dei corsi pre-aAccademici dell'Istituto Donizetti di cui è referente presso il Conservatorio di musica "F.Torrefranca" di Vibo Valentia. Mazzei è direttore artistico del Krussia music festival, dell'Orchestra di fiati "G.Puccini" e del Donizetti Youth Jazz Ensemble.  

 


di Redazione | 30/12/2018

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it