We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - “La città libera che vogliamo”, il movimento civico si è presentato ai cittadini


Nella centralissima Piazza Dante di Mirto si è tenuto un pubblico comizio di carattere politico. Si comincia, dunque, a parlare delle elezioni amministrative previste per la prossima Primavera. Ormai, il sistema comunicativo, anche per gli aspetti più localistici, sono mutati, grazie all’avvento delle nuove tecnologie. Ma il comizio nelle piazze rimane il classico strumento, attraverso il quale si può interagire in maniera diretta e immediata con la cittadinanza. Il primo intervento in tal senso è stato da parte del Movimento civico “La città libera che vogliamo”. Come si ricorderà nello scorso mese di ottobre lo stesso movimento civico ha comunicato che il sodalizio aveva avviato un percorso verso le primarie, sottolineando che  le due componenti attive al suo interno avevano già scelto, con loro percorsi autonomi, due candidati, nelle persone di Natalino Loria e di Giovanni De Vico. Non era mancato, però, l’invito a tutte le forze politiche, movimenti e/o società civile, ad aderire alla loro idea progettuale. Intanto, come predetto, in Piazza Dante si è tenuto un comizio, durante il quale è stato  presentato il movimento civico e annunciate le primarie che si terranno il l’1 e 2 dicembre prossimi. Ha introdotto il pubblico intervento il segretario del Partito democratico, Giovanni Alvaro, seguito dal portavoce del Movimento, Saverio Forciniti, quindi, si sono espressi i due candidati alle primarie: Natalino Loria e Giovanni De Vico (foto) che hanno spiegato il perché delle prossime primarie, ribadendo la loro piena disponibilità ad accogliere e far partecipare chiunque voglia mettersi in gioco per raggiungere l'obiettivo di dare una valida alternativa al paese. I due candidati hanno ricordato che ci saranno altri appuntamenti per spiegare nel dettaglio quello che sarà un programma che verrà fuori proprio dai cittadini e dalle diverse categorie sociali. I due competitors hanno specificato di voler far parte del progetto, a prescindere da come andranno le primarie. La manifestazione si è conclusa con un invito al voto per le primarie che si terranno nei giorni 1 e 2 dicembre nelle sezioni di via dell'Arte a Mirto e in quella che sarà allestita a Crosia. Potranno votare, senza contributo economico, tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali e quelli che alla data del prossimo 30 aprile compiranno 18 anni di età.


di Redazione | 30/11/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it