We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mottafollone (Cosenza) - Con un libro Assunta Morrone racconta i sogni di chi spera oltre l'orizzonte


Ha già compiuto il giro dello Stivale ed è stato un successo nonostante la sua recente pubblicazione. Si tratta dell'ultima fatica letteraria di Assunta Morrone, intitolata “Ardian che voleva svuotare il mare” (Edizioni Expressiva). Un'avvincente storia carica di sentimento e dell'amaro in bocca di chi deve lasciare la sua Terra natìa per nuovi luoghi. Il sogno che oltre l'orizzonte ci sia qualcosa di meglio di una zattera del mare che “attraversa acque e speranze”. Oggi Ardian non è più quel ragazzino che ha attraversato lo Jonio dall'Albania rischiando la propria vita, ma un adulto pronto ad essere utile per coloro che continuano ad arrivare da posti diversi come la Siria, l'Iraq, l'Iran, il Pakistan...

E la penna lieve e determinata di Assunta Morrone ben riesce a fare sintesi su un problema quanto mai attuale, che continua a fare stragi di innocenti nelle acque del Mediterraneo.

Il “viaggio” di Ardian oggi può essere raccontato anche attraverso le esperienze fatte a maggio al “Salone del Libro” di Torino e al “Maggio dei Libri” a Zumpano, a settembre a Mendicino nel “Libri a Palazzo” e ad ottobre al “Festival leggere e scrivere” di Vibo Valentia e nella scuola dei Casali del Manco. Prossime date previste sono quella del 28 novembre nella scuola di Mottafollone, poi a Roma nei primi di dicembre e a Cosenza il 18 dicembre.

 


di Redazione | 28/11/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it