We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Potenza (Potenza) - Quasi terminati i lavori alla scuola Alcide De Gasperi. Aggiudicati quelli per la scuola di Via Perugia per 3 milioni e mezzo di euro


Tutto è pronto per l’apertura della scuola Alcide De Gasperi delle Suore Discepole di Gesù Eucaristico, legate a Mons. Delle Nocche in Viale Dante. Ieri mattina sopralluogo del Sindaco Vito Santarsiero e dell’Assessore ai lavori pubblici Molinari proprio per verificare lo stato dei fatti dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell’edificio che hanno riguardato tutto il plesso scolastico. Il risultato sarà quello di avere ambienti idonei a disposizione dei bambini già a partire dal 13 settembre prossimo. E’ proprio a partire da quella – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Potenza - data saranno 150 i piccoli che frequenteranno la scuola materna, 24 la scuola primavera e, novità di quest’anno 32 bambini l’asilo nido. I lavori, con una spesa di circa 500 mila euro, a carico dell’ordine delle suore, hanno consentito il rinforzo strutturale dell’edificio, la realizzazione della palestra, degli ascensori, del locale mensa con l’adeguamento delle cucine. Il Comune di Potenza attraverso una convenzione, ha assegnato alle suore per 15 anni l’immobile con vincolo di destinazione. La ditta che ha effettuato i lavori è Lacerenza isolanti ed il progettista è l’architetto Antonio Maroscia. “La riqualificazione e rivitalizzazione degli edifici esistenti –ha detto  il Sindaco Santarsiero- confermano il pregio e la qualità dei contenitori storici della città. Questa esperienza conferma la qualità delle politiche di recupero dell’esistente.” E per lavori che volgono alla fine altri iniziano. Sono stati infatti aggiudicati quelli per la costruzione della nuova scuola elementare di via Perugia e sarà un’associazione temporanea di imprese composta da Cavecan srl - Euroclima sas - Geraldi Impianti Sud spa a realizzarli. Si tratta di un intervento di circa 3 milioni e mezzo di euro finanziato in parte con fondi di provenienza statale, amministrati dalla Regione Basilicata e in parte con un mutuo che l’Amministrazione comunale ha contratto con la Cassa Depositi e prestiti. L’edificio, disposto su tre piani, metterà a disposizione di studenti, docenti e impiegati una superficie di circa 2.000 m2 con 15 aule, uffici e laboratori. La palestra annessa alla scuola occuperà un’area di circa 350 m2. Poco meno di due anni i tempi previsti per ultimare i lavori, 646 giorni che scatteranno dal giorno della consegna ufficiale dei lavori all’Ati. “Si completa –hanno detto Santarsiero e Molinari- un iter che entro l’anno consentirà l’avvio di importanti lavori nel settore dell’edilizia scolastica. Investiamo nostri fondi per 3,5 MLN € mentre il Governo nazionale ha difatti abbandonato l’edilizia scolastica. Dopo la recente inaugurazione  della nuova scuola di Bucaletto –hanno aggiunto Santarsiero e Molinari- e delle ristrutturazione della scuola materna Domiziano Viola, si conferma la priorità della scuola nei programmi dell’Amministrazione comunale di Potenza. E’ un investimento sul futuro della nostra comunità.”

di Redazione | 03/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it