We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Sono ripartite le reliquie di Santa Rita da Cascia


Sono ripartite le reliquie di Santa Rita da Cascia. La comunità parrocchiale “San Giovanni Battista” di Mirto, guidata dal parroco don Giuseppe Ruffo, ha vissuto un’altra esperienza bella, pura, ricca di occasioni per la preghiera personale e comunitaria. Nella chiesa parrocchiale, situata nella zona sottoferrovia, le reliquie di Santa Rita si sono fermate per ben otto giorni. Tante le attività religiose pianificate con cura dalla suddetta  parrocchia. “Abbiamo pregato – ha commentato don Ruffo - su un modello di vita cristiana che come donna, moglie, madre e religiosa ha mostrato uno dei volti più belli della Chiesa: la santità. Abbiamo  affidato alla sua intercessione il cammino di fede non solo della nostra comunità parrocchiale, ma anche delle nostre famiglie”. Negli ultimi giorni le reliquie sono state portate e venerate, come da programma, anche presso la parrocchia “San Michele Arcangelo” di Crosia e “Sacro Cuore” nella frazione Destro di Longobucco. Le attività nella chiesa parrocchiale San Giovanni Battista” di Mirto, si sono concluse con una Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dallo stesso parroco, don Giuseppe Ruffo, alla presenza di numerosi fedeli provenienti, non solo dalla stessa cittadina ionica, ma anche da paesi viciniori e dalla parrocchia “Sacro Cuore di Gesù” di Marcellina, dov'è presente la Pia Unione Primaria di Santa Rita da Cascia. I numerosi fedeli sono giunti a Mirto, accompagnati dal proprio parroco, don Paolo Raimondi. Durante i giorni di permanenza delle reliquie di Santa Rita a Mirto Crosia, tante sono state le persone che sono giunte nella chiesa cittadina per pregare la Santa di Cascia. Nella celebrazione conclusiva, durante l'omelia, don Ruffo si è soffermato sull'amore verso Dio e i fratelli, ribadendo che la spiritualità di Santa Rita è l'amore. A conclusione della Santa Messa, don Paolo Raimondi, a nome della Madre Badessa, suor Natalina Todeschini ha formalmente consegnato a don Giuseppe Ruffo, quindi, all’intera comunità parrocchiale, una reliquia di Santa Rita ex vestibus (un pezzetto del vestito monacale di Santa Rita). Inoltre, a don Ruffo è stata consegnata la tessera della Pia Unione Primaria di Santa Rita. 


di Redazione | 14/11/2018

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it