We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - I parlamentari 5 Stelle hanno incontrato i cittadini. Regionali, Tavernise è pronto


Un incontro di tipo politico è stato effettuato presso il palateatro comunale “Giacomo Carrisi” di.  Mirto. "Sibaritide a 5 Stelle", questo il titolo dell’appuntamento realizzato dal Movimento pentastellato. Per l’occasione, nella cittadina ionica sono giunti i parlamentari del sodalizio politico capeggiato da Beppe Grillo. È stato un momento di interazione fra gli eletti nelle istituzioni locali e nazionali e la cittadinanza. Sono intervenuti Davide Tavernise, consigliere comunale di Crosia, i deputati Francesco Forciniti, Francesco Sapia ed Elisa Scutellà  e i senatori Rosa Silvana Abate e Nicola Morra. Per il giovane consigliere comunale crosiota, l’incontro è servito, anche, per annunciare formalmente, davanti ai numerosi cittadini, la sua candidatura in occasione delle prossime consultazioni regionali della Calabria. Dopo l’esperienza politica nella sua realtà cittadina, Tavernise ora intende allargare gli orizzonti e mettersi al servizio della comunità regionale. Pronto a mettersi a disposizione del movimento in vista delle consultazioni online “regionarie”. I parlamentari intervenuti, dal canto loro, sono voluti ritornare nei luoghi della campagna elettorale per informare i cittadini sui primi quattro mesi di governo e sul loro lavoro nelle rispettive commissioni parlamentari. Ognuno di essi, in base agli impegni che sta portando avanti in ambito nazionale, ha informato la gente del luogo sulle proprie attività di carattere politico, anche, in favore del territorio di appartenenza. Al termine non è mancata un’ampia discussione fra i rappresentanti istituzionali del M5S e la folta platea. Morra, ha chiarito la propria posizione sul terzo megalotto della Ss 106, la Sibari - Roseto, affermando che questo progetto è molto costoso. Costerà 1 miliardo e mezzo, ma non si potrà modificare perchè approvato prima dell’inizio di questa legislatura.

Francesco Forciniti ha riferito di non essere contrario all’ammodernamento della Ss 106, ma necessita un progetto valido, in modo da realizzare un’infrastruttura capace di generare sicurezza e creare i presupposti di sviluppo del territorio. La senatrice Abate ha detto di aver preferito far parte della Commissione Pesca, agricoltura e foresta, in modo da portare avanti tematiche sia nazionali e sia della propria realtà locale. La deputata Scutellà ha sottolineato che in Commissione Giustizia, circa le tematiche del proprio territorio di appartenenza, si sta interessando della questione relativa al tribunale di Rossano, mentre il deputato Sapia ha messo in risalto come i parlamentari pentastellati si stiano impegnando quotidianamente per portare avanti un’azione politica capace di mutare positivamente le sorti del paese e della sua gente.


di Redazione | 19/10/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it