We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Vittoria (Ragusa) - Telesorveglianza. Autorizzati dal Comune 39 impianti


Si accorciano ulteriormente i tempi per la realizzazione della telesorveglianza nel centro urbano di Vittoria e della frazione di Scoglitti. L’altro ieri  mattina, su disposizione del sindaco Giuseppe Nicosia, si è riunito, all’Ufficio Urbanistica, un nuovo tavolo tecnico. Erano presenti l’architetto Elio Cicciarella, il Dirigente della Polizia Municipale Cosimo Costa ed esponenti della Selex Comunications s.p.a. All’inizio dei lavori ha dato il suo saluto l’assessore alla Polizia Municipale, Pippo Mascolino. A conclusione della riunione,  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Vittoria - sono state rilasciate alla ditta aggiudicataria dell’appalto le autorizzazioni edilizie, necessarie per l'avvio dei lavori di installazione di trentanove postazioni di videosorveglianza dislocate nei punti nevralgici del territorio urbano. Gli impianti, finanziati al comune di Vittoria, nell’ambito del Progetto Pon Sicurezza dal Ministero dell’Interno -  Dipartimento Pubblica Sicurezza fanno parte di una rete che prevede l’installazione di complessivi cinquanta video sensori. Per le rimanenti undici installazioni previste a completamento della rete,  la Selex a breve inoltrerà le rispettive istanze per il conseguimento delle necessarie autorizzazioni. “Ho chiesto agli uffici – sottolinea il sindaco Giuseppe Nicosia – di dare un colpo di acceleratore per il progetto di video sorveglianza, proprio per dare una concreta e forte risposta a quanto sta accadendo in questi giorni a Vittoria, dove si assiste a una preoccupante recrudescenza criminosa. Un sistema di video sorveglianza, come quello che stiamo avviando, può fare la differenza nella lotta alla criminalità e conferma ancora una volta per tutte quanto ci stiano a cuore i temi della sicurezza in Città. Il comune di Vittoria è stato uno dei primi in Sicilia, tra quelli selezionati dal Ministero dell’Interno (Palermo, Catania, Messina, Siracusa, Enna, Trapani, Pozzallo, Scicli, Niscemi, Gela, Comiso ecc.) a rilasciare, in tempi brevissimi, i rispettivi provvedimenti autorizzativi, e questo è stato rilevato dagli stessi rappresentanti della Selex. Dopo il conseguimento dei rispettivi pareri di Enti terzi coinvolti, attesi già nei prossimi giorni, si potrà cominciare  l’attività di installazione degli impianti e si procederà ad avviare quanto necessario per l’allestimento della centrale  operativa della video sorveglianza, presso il comando della Polizia Municipale dove arriveranno e saranno gestiti tutti i dati rilevati. Desidero ringraziare l’assessore Giuseppe Mascolino, il Dirigente della Polizia Municipale Cosimo Costa, l’assessore all’Urbanistica Giovanni Caruano, l’arch. Elio Cicciarella dell’ufficio Urbanistica, per la solerzia e l'impegno che hanno portato a risultati concreti in pochissimi giorni, attraverso l’espletamento dei non pochi adempimenti propedeutici al rilascio delle autorizzazioni necessarie per l'avvio dei lavori. E, prima ancora, ringrazio il Consorzio Valle dell’Ippari e l’assessore Piero La Terra per avere avviato, per la prima volta in maniera concreta e non come solito slogan elettorale come si faceva in precedenza, un progetto serio di video sorveglianza”.

di Redazione | 02/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it