We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Ciro' (Crotone) - Città del vino, Paletta nominato coordinatore regionale


Secoli di storia, vocazione ed una cultura vitinicola che continua a tramandarsi di generazione in generazione rappresentano un’eredità che come istituzione abbiamo il dovere di onorare. Questo territorio, dove si concentra l’80% della produzione vitivinicola di tutta la Calabria e che fa del vino uno dei suoi principali marcatori identitari distintivi, merita ed ha tutte le carte in regola per assecondare e favorire lo sviluppo dei turismi ad esso collegati, non solo per il cirotano ed il crotonese, ma dell’intera regione. Sono ancora troppo pochi 15 Comuni. Aprirsi ad altri territori, al mondo dell’associazionismo e alla rete di produttori. Ecco il primo impegno.  

È quanto ha dichiarato il Sindaco Francesco PALETTA che ieri (martedì 9) in occasione dell’assemblea per il rinnovo delle cariche ospitata nella sede dell’enoteca provinciale di COSENZA è stato nominato coordinatore regionale delle CITTÀ del VINO calabresi. Il Primo Cittadino della Città del Calendario entra, di diritto, anche nel Consiglio Nazionale del prestigioso sodalizio che da sempre e per statuto promuove oltre al vino ed alla gastronomia anche i borghi storici e la cultura.

Ringraziando quanti hanno riposto in lui stima e fiducia candidandolo alla guida delle Città del Vino calabresi, PALETTA ha ribadito l’importanza del risultato che premia un impegno che ha visto e che continua a vedere l’Amministrazione Comunale protagonista in tutte le sedi votate alla promozione del settore: dal VINITALY alla CONVENTION delle CITTÀ del VINO ospitata nell’autunno 2017 nel cirotano, passando dalla CONVENTION di NOTO, nella passata primavera, fino alla proposta convinta che l’ENOTECA REGIONALE debba trovare a CIRÒ e, in particolar modo al CASTELLO CARAFA, la sua naturale sede. L’ottenimento del coordinamento regionale è anche una risposta a quanti nutrono aspettative, come i piccoli produttori di qualità che si stanno affacciando sempre più numerosi al mondo della viticoltura e che insieme alle grandi etichette e alle cantine più rappresentative fanno di CIRÒ un simbolo e punto di riferimento, capace di produrre e raccontare, attraverso il vino, la storia, il paesaggio e la cultura del territorio. Si tratta di un riconoscimento prestigioso ed autorevole – conclude PALETTA – che è di tutta l’Amministrazione e del Consiglio Comunale, che traduce e sintetizza l’impegno e lo sforzo di quanti fino ad oggi vi hanno creduto e che appartiene a tutta la comunità di CIRÒ e del territorio.

La partecipazione alla FESTA DEL VINO di DONNICI, in provincia di Cosenza, il prossimo week end, sarà il primo appuntamento da coordinatore regionale e l’occasione per PALETTA di ribadire l’impegno a far crescere il numero dei Comuni aderenti (ad oggi solo 15) creando sinergie con altri territori.    

Le altre cariche. Il Vice coordinatore è Saveria SESTO dell’associazione L’ALBERO DELLA VITE di LAMEZIA TERME. Il Sindaco di COSENZA Mario OCCHIUTO è stato delegato al Consiglio nazionale. La Giunta Regionale è composta da Anna BATTAGLIA del Comune di CUTRO, Aldo CANTURI, Sindaco di BIANCO e da Renzo RUSSO, Sindaco di SARACENA. 

 


di Redazione | 11/10/2018

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it