We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - La Croce rossa di Mirto salva la vita a un uomo


I volontari della Croce Rossa italiana del Comitato di Mirto Crosia hanno salvato la vita a un uomo. La loro opera, ancora una volta, è stata provvidenziale. L’intervento è avvenuto presso le terme di Spezzano Albanese. Ogni mattina, infatti 6/7 volontari della Croce Rossa locale, a partire dallo scorso 24 settembre, seguono circa 100 anziani che dalla cittadina ionica si recano a Spezzano Albanese a scopo terapeutico. Il trasporto agli ultrasessantacinquenni è garantito dall’Assessorato comunale alla Politiche sociali. Su richiesta dell’Ufficio dei Servizi sociali del Comune, sistematicamente, ogni mattina, nei pullman che partono da Mirto, oltre agli anziani, salgono anche i volontari della Croce Rossa, in modo da dare supporto e assistenza, qualora se ne presentasse il bisogno, sia durante il viaggio di andata e ritorno e sia durante la permanenza alle terme. Nei giorni scorsi, un intervento immediato dei volontari è stato di vitale importanza nei confronti di un uomo di un centro vicino Cosenza. Quest’ultimo, infatti, ha avuto un arresto cardio circolatorio. I volontari, in particolare Pina De Santis (foto), immediatamente hanno effettuato il soccorso e hanno dato assistenza psicologica ai familiari, coordinando l'arrivo del 118. Il paziente è stato trasferito in ospedale a Cosenza. Il direttore sanitario delle Terme di Spezzano Albanese ha telefonato e, successivamente, scritto una missiva alla presidente del comitato Croce Rossa di Mirto Giovanna Pagnotta, riconoscendo un encomio ai suoi volontari e in particolare alla signora De Santis. “Intendo manifestarle i più vivi complimenti e ringraziamenti – ha scritto testualmente – per l’attività svolta dai vostri volontari nel periodo di permanenza degli anziani inviati dai Servizi sociali del vostro Comune, per effettuare le cure termali. Un encomio particolare – ha aggiunto va alla signora Pina De Santis, vostra volontaria, che si è dimostrata pronta e capace nella fase di rianimazione di un curante in arresto cardio circolatorio, contribuendo all’attività di pronto soccorso, in attesa del 118, in maniera corretta e determinante”.


di Redazione | 10/10/2018

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it