We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Ripartito il servizio della mensa scolastica


Al via i vari servizi correlati all’offerta formativa e mirati al comfort di famiglie e ragazzi. Sono trascorse tre settimane dall’inizio delle attività scolastiche e lo scorso 3 ottobre è partito  anche il servizio mensa per gli studenti delle scuole primarie cittadine. L’esecutivo comunale punta sulla qualità del cibo e controlli sulla filiera di preparazione degli alimenti, per offrire ai ragazzi una refezione d’eccellenza. È quanto ha sottolineato l’assessore all’Istruzione, Graziella Guido, che, tramite gli Uffici comunali, ha predisposto tutta la documentazione e i relativi tickets, disponibili presso gli sportelli dei Servizi sociali. “Continuiamo a non rinunciare – ha commentato  l’amministratrice locale – a uno dei servizi principali che accompagnano le attività scolastiche. Mentre in altre realtà territoriali limitrofe la refezione scolastica quest’anno è stata introdotta con vertiginosi aumenti per l’economia delle famiglie, l’Amministrazione comunale di Crosia continua a sopravvenire con fondi di bilancio alle esigenze delle famiglie meno abbienti. Questo, nonostante le condizioni di cassa del Municipio, seppur in netto miglioramento rispetto al passato, sono ancora in fase di risanamento. Uno dei nostri obiettivi, che è tra i principi fondanti di questa consiliatura, è quello di assicurare sostegno a tutte le famiglie, soprattutto a quelle con maggiori difficoltà sociali ed economiche”. L’assessore all’Istruzione e alle Politiche sociali è andata oltre e ha sottolineato che “non è un caso che, proprio nell’ambito della vasta rete di servizi sociali, abbiamo puntato alla valorizzazione e all’introduzione di una serie di iniziative volte proprio a valorizzare la famiglia, la formazione e la crescita dei nostri ragazzi. A partire dalla prima infanzia, con servizi come il nido comunale che rappresenta un unicum nel territorio. Nel caso specifico della refezione scolastica, questa è una prestazione che abbiamo garantito attraverso le opportune coperture di bilancio cercando di offrire standard qualitativi molto elevati. Su questo continueremo a vigilare costantemente e, grazie al supporto della commissione di controllo, avremo modo di recepire le istanze dei genitori, a tutela della salute e – conclude la Guido - della tranquillità dei nostri ragazzi”.


di Redazione | 07/10/2018

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia Thun Rossano bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it