We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - PdL: <<Fitti casa, ospedale, Pisu: quante balle!>>


<<Fitti casa, blocco dei fondi regionali ed europei, finanziamenti Pisu, nuovo Ospedale, etc. Le balle del centro sinistra locale, hanno ormai raggiunto il limite della decenza, rendendo insufficiente anche quella dose di pazienza che, soprattutto d’estate, si ha o si dovrebbe avere verso quanti dimostrano di non sopportare bene gli effetti della calura. Hanno, infatti, dell’inverosimile le affermazioni del Sindaco e di certi rappresentanti della maggioranza, lette in questi giorni e che a vario titolo chiamano in causa e tentano di processare in piazza e sul nulla, tanto il consigliere regionale Caputo quanto il Presidente Scopelliti. Tutti sanno, perché>> - riferisce testualmente una nota del Gruppo consiliare Pdl di Rossano - <<è stato già detto, ripetuto, spiegato e verificato in mille modi ed occasioni, che solo per fare un esempio, per la questione dei fitti casa, a fronte e nonostante la riduzione progressiva del finanziamento statale, la passata giunta di centro sinistra non ha previsto la propria quota annuale (2008) di finanziamento per venire incontro alle esigenze delle famiglie, provocando – oggi – quell’ammanco di fondi necessari che, in assoluta malafede, si tenta irresponsabilmente di attribuire al centro destra. Quando si parla, anche in questo caso, di decurtazione fatta dall’attuale giunta si dice il falso sapendo di mentire. Analogo discorso, vale per le verifiche, puntuali, fisiologiche e necessarie che gli assessorati diversamente coinvolti stanno facendo rispetto a tutti i finanziamenti erogati fino a ieri, spesso ed in taluni casi con preferenze e priorità del tutto discrezionali o clientelari per progetti nuovi o in corso di realizzazione. Nulla è o sarà bloccato. Si tratta soltanto di balle raccontate da Filareto & Compagni, come la balla, penosa, del fermo imposto ai fondi Pisu, atteso che – come è noto e verificabile – in questa fase, è in atto un controllo, di attinenza rispetto ai bandi, da parte del nucleo di valutazione. Siamo nel tecnico, non c’entra la politica. Per non parlare delle balle relative all’iter per il nuovo Ospedale della Sibaritide, nonostante sia nota a tutti, la baraonda di ritardi, errori e dimenticanze anche grossolane prodotte fino a ieri dal club del centro sinistra proprio su questa vicenda. Oggi – questo è il dato – si stanno effettuando i primi espropri. Fino a ieri, troppe parole bloccavano ogni fatto. Eppure, con la faccia tosta tipica di chi non ha ormai più nulla da perdere avendo perso tutto, si pensa di scaricare anche su Scopelliti un problema tra l’altro inesistente.  In casi normali, l’agonia di una esperienza politica ed amministrativa, soprattutto quando pessima, inconcludente e dannosa da tutti i punti di vista come quella rossanese, induce o dovrebbe indurre i responsabili ed i protagonisti del fallimento agli sgoccioli, quanto meno al silenzio ed all’ammissione, umile e pacata, della imminente conclusione del proprio percorso. Non è così per il caso dell’attuale, sconquassato esecutivo Brancaleone che ancora sgoverna Rossano>>.              

di Redazione | 01/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it