We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Spezzano Della Sila (Cosenza) - Turismo, Mancini: Grave abbandono Casa del forestiero di Camigliatello. La Regione interverrà


<<E’ un vero peccato che “la Casa del forestiero” di Camigliatello versi in questo grave  stato di abbandono>>- così Giacomo Mancini, assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione, nel corso  di un sopralluogo nella struttura che si affaccia sul corso principale del centro turistico silano. <<Questo è un immobile di pregio che ha una storia significativa e che merita di essere recuperato. E’ nostra intenzione>>- ha proseguito Mancini- <<intervenire e promuovere  investimenti per favorire la valorizzazione di uno stabile che appartiene al patrimonio della Regione e che può avere un ruolo non secondario anche nel rilancio del turismo dell’altipiano silano. Abbiamo ricevuto>> –ha affermato Mancini- <<diverse idee provenienti da rappresentanti istituzionali, da imprenditori e da semplici cittadini che giustamente lamentano lo stato di trascuratezza attuale. Alcune sono interessanti e meritano di essere approfondite. E’ nostra intenzione>> – ha proseguito Mancini- <<sollecitare anche le istituzioni presenti sul territorio per verificare la possibilità di un lavoro in sinergia. Quello che è certo è che>>- ha concluso Mancini- <<tra gli immobili di pregio di proprietà regionale sui quali la giunta del Governatore Scopelliti intende promuovere investimenti, un posto importante lo occupa “la Casa del forestiero”>>.  

di Redazione | 29/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it