We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Depurazione, in arrivo 3milioni di euro


“Circa 3 milioni di euro per il progetto di potenziamento dell’impianto di depurazione comunale”. Il  Sindaco di Crosia, Antonio Russo, ha firmato la convenzione con la Regione Calabria. Si procede verso la definitiva risoluzione di un problema annoso e grave che da sempre affligge la comunità nel periodo estivo. “L’intero impianto comunale di collettamento e le vasche di purificazione delle acque saranno potenziate dalla portata attuale di 15mila abitanti a un più elevato ed efficiente servizio per 25mila abitanti. Il progetto sarà realizzato grazie ad un finanziamento regionale intercettato dal Governo Russo”. È quanto è stato comunicato alla Stampa dal Palazzo di Città. I prossimi step della pianificazione prevedono: l’affidamento della progettazione e il progetto definitivo entro la fine del 2018; l’acquisizione pareri e autorizzazioni e il progetto esecutivo entro il primo semestre del 2019; appalto lavori e stipula contratti entro il secondo semestre del 2019. “Con questo nuovo progetto – ha commentato il Primo cittadino – riusciremo a ottimizzare non soltanto l’intero impianto fognario presente nei centri urbani di Crosia e Mirto, ma anche delle aree periferiche dove da sempre registriamo grandi criticità, soprattutto nei periodi estivi. Durante i quali, nonostante tutto – ha aggiunto Russo - seppure sia reale e palese una criticità nel sistema di depurazione delle acque è pur vero che quest’Amministrazione ha lavorato affinché non si verificassero sciagure ambientali”.  Anzi – ha proseguito il sindaco di Crosia – “soprattutto nella stagione estiva abbiamo monitorato continuamente le condizioni del depuratore comunale e dei pozzi neri, riuscendo a evitare versamenti anomali di liquami. Proprio grazie a questa attività incessante – ha concluso Russo - ormai da tempo il nostro mare e le nostre spiagge sono costantemente pulite. Grazie al lavoro di squadra dell’Esecutivo e nello specifico dell’assessore all’Ambiente Serafino Forciniti e del consigliere comunale delegato ai Lavori Pubblici, Saverio Capristo, che continuerà a seguire l’iter di realizzazione dell’importante progetto finanziato”.  L’intervento finanziato dalla Regione Calabria per 2 milioni e 825mila euro prevede il potenziamento dell’impianto di depurazioni di località Pantano fino a 25mila abitanti effettivi. Allo stesso tempo  saranno realizzate le opere fognarie di collettamento ed efficientamento delle stazioni di sollevamento della frazione Fiumarella e del centro urbano di Mirto.


di Redazione | 01/07/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it