We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Conclusione attività didattiche, il bilancio dell’assessore Guido


“Si chiude un ciclo di lavoro, successi e traguardi importanti per le scuole cittadine. Grazie alla perizia di dirigenti e docenti e anche alla capacità del governo cittadino di ampliare l’offerta formativa per i giovani crosimirtesi, l’anno scolastico 2017-2018 sicuramente passerà agli annali della storia della nostra comunità perché è stato il momento della svolta”. Esordisce in questi termini l’assessore comunale alla Pubblica istruzione, Graziella Guido, nel commentare la conclusione delle attività didattiche di un anno scolastico che sta per concludersi. L’amministratrice locale fra le innovazioni delle scuole cittadine ha parlato di tante azioni interessanti: “dal potenziamento del nido comunale al riefficientamento strutturale della quasi totalità degli istituti cittadini, passando per l’attivazione di nuovi indirizzi di scuole superiori per finire alle decine di riconoscimenti ottenuti dai nostri studenti in tutte le discipline di studio”. Ottime basi per programmare il futuro con maggiore serenità e ottimismo. L’assessore Guido, inoltre ha sottolineato che quest’anno scolastico lascia in eredità un ottimo background dal quale ripartire per riprogrammare il prossimo anno. Un traguardo importante il cui merito è da ripartire tra tutti i professori ed educatori che tengono a cuore la crescita e la formazione dei nostri giovani”. All’avvocato Guido non sono mancate parole di ringraziamento per quanto fatto e realizzato nei confronti dei dirigenti scolastici Rachele Donnici e Ornella Campana che, insieme ai docenti e ai collaboratori, hanno lavorato in modo instancabile per creare la cultura della condivisione e della continuità”. A giudizio dell’assessore alla Pubblica istruzione “la scuola non è solo un luogo in cui trascorrere cinque ore della propria giornata. Gli edifici scolastici di Mirto Crosia sono aule di studio, sono laboratori per creare e trasformare in realtà la fantasia, sono piazze in cui socializzare. Ma soprattutto sono luoghi sicuri dove la fucina della crescita è assicurata da una serie di iniziative formative mirabili. È questo che ci piace – ha precisato la Guido - consapevoli di crescere cittadini che portano con loro un bagaglio considerevole, non solo scolastico ma anche di affezione nei confronti della loro terra”. Intanto l’Amministrazione comunale, anche nel corso dell’ultimo anno scolastico “è stata presente e co-attore delle scelte per la formazione e l’educazione dei ragazzi. Abbiamo lavorato per rendere le scuole sicure, ci siamo impegnati affinché la mensa scolastica fosse soddisfacente e qualitativamente alta a prescindere dai gusti personali, abbiamo contribuito anche per realizzare alcuni importanti progetti scolastici che nella nostra realtà non erano mai stati sperimentati”.


di Redazione | 20/06/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it