We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Teresa Aiello reintegrata in Consiglio comunale. Convocata la pubblica assise


Il Presidente, Francesco Russo, ha convocato il Consiglio comunale di Crosia. La pubblica assise è indetta, in seduta straordinaria e in prima convocazione, presso il palateatro comunale “Giacomo Carrisi”, in Piazza Jannelli di Mirto, per le ore 16 di venerdì 18 maggio. Nel caso l’adunanza andasse deserta, la seconda convocazione è fissata per le ore 17 di sabato 19 maggio, negli stessi locali e per lo stesso ordine del giorno. In realtà si tratta di un unico punto, vale a dire, la presa d’atto per l’esecuzione della Sentenza del Tar Calabria n. 00925/2018 Reg. Prov. Coll. n. 00323/2018 Reg. Ric. del 20 aprile 2018, relativa al ripristino e alla determinazione del reintegro a Consigliere comunale e delle sue funzioni della signora Teresa Aiello (foto). Come si ricorderà, la decadenza di quest’ultima era stata deliberata dal Consiglio comunale nello scorso mese di gennaio.  Il provvedimento aveva suscitato non poche polemiche fra le forze politiche di maggioranza e opposizione. Il sindaco, Antonio Russo, in quell’occasione ha spiegato che era stato avviato l’iter per il procedimento di decadenza della consigliere Aiello in quanto ella risultava aver effettuato 14 assenze fra il 2016 e il 2017. Con apposita comunicazione alla consigliere, nel mese di novembre – ha riferito durante quel Consiglio  il Primo cittadino – è stato avviato il procedimento. A dicembre – ha proseguito Russo - la dottoressa Aiello ha presentato i relativi certificati medici, in fotocopia. Intanto il Consiglio, entro 60 giorni, ha concluso la procedura del provvedimento e lo scorso 18 gennaio, appunto, si è riunito per determinane l’eventuale decadenza. La consigliere Aiello, durante quella seduta di gennaio, ha sottolineato la sua dedizione verso l’attività amministrativa. Ha spiegato che le assenze sono state causate per motivi di salute, a causa di una grave patologia. Ha sottolineato, inoltre, che nel periodo in cui ha ricoperto, per due anni, il ruolo di assessore, nonostante seri problemi di salute, ha partecipato attivamente alle varie riunioni e si è recata in Regione per risolvere questioni legate alla vita dell’Ente locale. Durante la serata si sono succeduti numerosi interventi. Dopo ampio dibattito si è giunti, dunque, alla votazione segreta, da cui sono emersi 7 voti a favore e 5 contrari alla decadenza. Dunque, Aiello, a gennaio è decaduta da consigliere comunale. In seguito la diretta interessata ha fatto ricorso al Tar. Il Tribunale amministrativo della Calabria, nel mese di aprile, si è espresso con propria sentenza, annullando la delibera del Consiglio crosiota. Dunque, il prossimo 18 maggio, esattamente 4 mesi dopo, Teresa Aiello verrà reintegrata nel Consiglio comunale di Crosia.


di Redazione | 17/05/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it