We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Mariassunta Vanità da Amarelli, successo presenze


La realtà della fusione in atto tra le due città di Corigliano e di Rossano in un unico grande ed importante comune della Calabria e del Mezzogiorno continua a dimostrarsi, giorno per giorno, un entusiasmante percorso anzi tutto culturale e di condivisione di ambizioni e prospettive di crescita dal basso, anzi tutto tra le nuove generazioni. Un’aspirazione virtuosa che si nutre di energie positive, di visioni aperte, di passioni autentiche ed anche di ispirazioni alla bellezza, a partire da quella che è custodita e testimoniata dalle risorse umane e dai preziosi patrimoni identitari distintivi di questa terra, sui quali spetta ad ognuno di noi, ad ogni livello, investire consapevolezza ed impegno per continuare a riempire di senso e di contenuti la scelta di vivere e lavorare nella propria regione.

È stato, questo, il messaggio principale che, portando anche i saluti del Commissario Prefettizio Domenico BAGNATO, complimentandosi per la qualità dell’iniziativa ed il suo messaggio di responsabilità sociale, la sub commissaria con delega alla cultura Emanuela GRECO ha voluto condividere e ribadire intervenendo nei giorni scorsi all’evento di presentazione di METAMORPHOSISpercorso di identity fashion ed al tempo stesso progetto di marketing territoriale, ideato ed interpretato dalla giovane hair stylist Mariassunta VANITÀ.

Ed a complimentarsi con la manifestazione e con le sue finalità culturali di promozione complessiva dell’intera area, è stato anche l’Amministratore Unico delle TERME SIBARITE Spa Domenico LIONE, intervenuto tra gli ospiti dell’evento.

Formazione. Viaggio. Bellezza. Stile. Sperimentazione. Gioco di squadra. Identità. Emozioni. Ascolto. Responsabilità sociale. Ritorno alla terra. Creatività. Marketing territoriale. – Sono state, queste, le parole chiave, emerse a più riprese nel corso della intervista iniziale di Lenin MONTESANTO, un ritratto in musica di Madame VANITÀ, sulle note di sottofondo della celebre Pavane Opera 50 di Gabriel FAURÈ.

E la musica, insieme all’arte, alla fotografia ed all’estro ed alla competenza di Mariassunta è stata la vera co-protagonista dell’evento la cui direzione artistica è stata dell’architetto Francesca FELICE (che ha disegnato anche il Salotto d’arte e bellezza di VANITÀ). Da I Principi Della Lussuria degli ENIGMA ad Asturias di Isaac ALBENIZ, da Vanità di Vanità di Angelo BRANDUARDI al celeberrimo Il Volo del Calabrone di Nikolaj KORSAKOV, tra le caldaie ed il profumo della liquirizia pura più famosa al mondo, passerelle e degustazioni, performance e nuance, è stato un vero e proprio vortice di emozioni quello che ha calamitato, senza pause, l’attenzione e lo spirito di tutti.

Ospitato nella straordinaria cornice del Concio industriale della plurisecolare Fabbrica di Liquirizia AMARELLI, di fronte ad una gremita platea di ospiti di tutta la provincia, la famosa e ricercata hair influencer de La Touche Royale, non nuova a sperimentazioni e provocazioni creative è riuscita ancora una vota nel suo obiettivo, questa volta artistico e sociale al tempo stesso, di insistere sul valore autentico della fusione voluta dalle due popolazioni interpretato come esaltazione della bellezza attraverso la forza delle rispettive identità territoriali, storiche, architettoniche e culturali.  

E la grande bellezza ed il fascino della fusione è stata affidata a sette fra i principali marcatori identitari della Città del Codex e del Castello Ducale (gli oratori bizantini del San Marco e della Panaghia, l’oasi naturale dei Giganti di Cozzo del Pesco, il Concio Amarelli, il Quadrato ed il Castello Compagna ed il Ponte Canale) divenuti altrettante speciali location per il percorso di metamorfosi estetica e di total look (dal fashion al wedding, dal classico al dark, dal vintage al cocktail all’urban pink) di cui è stata protagonista la giovane modella Rosita LUGLIETTO, nelle mani di Mariassunta VANITÀ e del  suo team.

Supportato da ben 25 diversi partner commerciali della Città di CORIGLIANO-ROSSANO e del territorio, METAMORPHOSIS – Identità, Fusione e Bellezza, progetto artistico e sintesi ancora una volta di un lavoro squadra apprezzato in modo unanime, è stato ulteriormente impreziosito dagli esercizi di mixology identitaria di Ivano TROMBINO, motore del Vecchio Magazzino Doganale di Montalto Uffugo, il cui JEFFERSON Amaro Importante è stato selezionato nei giorni scorsi come il miglior liquore al mondo al World Liqueur Awards. 


di Redazione | 13/05/2018

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it