We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Prosa Rendano: Bilancio positivo per la rassegna L’Altro teatro


"Lo strepitoso successo del cartellone di prosa appena trascorso conferma il nostro teatro come un presidio di tradizione e d'innovazione nel linguaggio teatrale e c'incoraggia ad andare avanti sulle pratiche virtuose del rapporto tra pubblico e privato" così commenta il Vicesindaco e Assessore alla cultura di Cosenza, Jole Santelli, i risultati della “Rassegna L'AltroTeatro”.  

Un cartellone  che per ben sei mesi ha accompagnato il pubblico del teatro di tradizione A. Rendano con 16 appuntamenti di qualità.  Ben 820 abbonati per 22 repliche che hanno registrato circa 16.000 presenze!

Finanziato dalla Regione Calabria, quale evento storicizzato- sull'avviso pubblico per la selezione e finanziamento di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali, la qualificazione e il rafforzamento dell'offerta culturale- vede, inotre, il supporto dell’Amministrazione comunale di Cosenza. Organizzato dalla società “L'AltroTeatro” guidata dal gruppo di operatori del mondo dello spettacolo locale: Enzo Noce, Giuseppe Citrigno e Gianluigi Fabiano. Sul palco del Teatro A. Rendano  appuntamenti all’insegna della grande drammaturgia senza dimenticare, però, il divertimento e il puro spettacolo. Prosa, dai grandi classici agli autori contemporanei e poi, commedie e musical questi gli ingredienti del cartellone ideato da “L’AltroTeatro”.

Pièce di respiro internazionale dal leggendario Peter Brook, al romantico Daniel Pennac; senza dimenticare i capolavori del teatro classico come Pirandello interpretato da Gianfranco Iannuzzo; Shakespeare nella divertente rilettura di Massimiliano Bruno di “Un sogno di mezza estate”e la riduzione teatrale del capolavoro cinematografico “Un Borghese piccolo piccolo” di Vincenzo Cerami con  Massimo Dapporto. Passando poi, per le sperimentazioni del concerto-lettura protagonista l'intenso Elio Germano in “Viaggio al termine della notte”. Immancabili il  sorprendente musical di Lorella Cuccarini “La principessa di ghiaccio” e la comicità partenopea di Buccirosso con “Il pomo della discordia”.  E infine, l'esilarante comicità della coppia Solenghi e Lopez e le divertenti commedie rosa “Due” con Raoul Bova e Chiara Francini; “la Guerra dei Roses” con una esplosiva Ambra Angiolini per chiudere poi, con il gioco degli equivoci di “Ingresso indipendente”, protagoniste le frizzanti Serena Autieri e Tosca D'Aquino.

“Una formula vincente che ha registrato sold out per la gran parte degli spettacoli – affermano gli organizzatori – ringraziamo la Regione Calabria che sostiene la nostra manifestazione.  Grazie all'amministrazione comunale di Cosenza, al Sindaco Mario Occhiuto che ci ha confermato la fiducia e al pubblico degli abbonati che ci ha seguito con affetto. Siamo già pronti per la prossima edizione – annunciano - con un cartellone ricco di novità e con grandi nomi del panorama nazionale e internazionale”.


di Redazione | 11/05/2018

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it