We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Acri (Cosenza) - Una lobby per cibo pulito, buono e giusto. Montesanto rilancia mission locale slow food


Scoprire i territori; nei territori i prodotti; nei prodotti gli artigiani del cibo e tutto ciò che ruota intorno alla storia, alla cultura e all’identità del cibo. Possiamo mettere in atto dal basso una forma di investimento manageriale sul nostro passato, sulle nostre tradizioni, per trasformare tutto ciò che è il nostro patrimonio identitario, spesso distintivo di questa terra e dei diversi territori, in una risorsa economica. Soprattutto per le nuove generazioni che sempre di più stanno ritornando alla terra.

È, questo, l’obiettivo del fortunato format AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA lanciato dal Convivium Pollino Sibaritide Arberia nel 2012,  che il fiduciario Lenin MONTESANTO ha illustrato nel corso dell’ultima e partecipata tappa tenutasi nei giorni scorsi ad ACRI presso IL CARPACCIO, storica Osteria Slow Food, che ha registrato il tutto esaurito.

Fare politica a tavola e promuovere lo scrigno di identità che passano anche dai covi del gusto, custodi di un ricco patrimonio enogastronomico – ha sottolineato MONTESANTO intervistato da GUSTOTV – è la mission che continuiamo a perseguire su tutto l’ampio territorio di riferimento della Condotta. La sfida che vogliamo portare avanti insieme a tutti gli attori dello sviluppo durevole della nostra terra è quella di diventare una vera e propria lobby del cibo buono pulito e giusto e per la sovranità alimentare.   

L’APPETITO VIEN VIAGGIANDO. È, questo, il titolo del programma che GUSTOTV, a cura di Roberto SALVIDIO e Gaia BAFARO,  ha dedicato all’evento L’ETERNO RITORNO - LA TERRACOTTA, IL VINO E LA CUCINA ospitato presso l’osteria di contrada COCOZZELLO.

IL VINO NEI BRUTTII. È stato, questo, il tema ed il leit motiv dell’evento nel corso del quale sono stati presentati i vini in anfora ACRONEO, giovane esperienza imprenditoriale che unisce la passione per l’archeologia e l’enologiadell’archeologo e produttore Gabriele BAFARO. Sulla stessa linea il menu proposto da Gianluigi MICELI, patron de IL CARPACCIO. Dai prodotti da forno in terracotta, alla MINESTRA MARITATA, dalla PIGNATA DI SURIACA, al carpaccio di caprino alle olive di giara, da RIS E CAPPUCCIU e SSILATELLI al Capretto ARA CARCARA fino ai formaggi affinati in coccio.-

 


di Redazione | 09/04/2018

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it