We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - L'oratorio "San Giovanni Battista" ospiterà la presentazione del libro “Le beatitudini al contrario”


Ancora un appuntamento socio culturale organizzato dalla parrocchia “San Giovanni Battista” di Mirto. Stavolta, nell'ambito della rassegna "Oratorio in cultura", la comunità parrocchiale guidata da don Giuseppe Ruffo, ha pianificato per oggi pomeriggio (4 aprile) alle ore 17,30, un altro incontro presso l’aula liturgica della chiesa parrocchiale della zona sottoferrovia. Ospite della comunità dedicata al Santo Precursore sarà don Matteo Gattafoni, diacono di Vasto, in provincia di Chieti, che il prossimo mese di giugno verrà orinato sacerdote. Don Gattafoni, che attualmente sta conseguendo il baccalaureato in Teologia presso l’Istituto teologico Abruzzese – Molisano, affiliato presso alla Pontificia Università Lateranense, parlerà dell’importanza dell’arte al servizio della fede. L'occasione servirà per presentare il libro che don Matteo Gattafoni ha scritto: "Le beatitudini al contrario”. Il lavoro è stato scritto insieme a Massimiliano Ferragina, docente, tutor e  formatore, presso la Scuola del Vicariato di Roma. Nell’appuntamento odierno, oltre all’intervento del giovane ospite, durante il pomeriggio culturale, coordinato dal sociologo e giornalista, Antonio Iapichino, sono previsti i saluti del parroco della parrocchia ospitante, don Giuseppe Ruffo e di Achiropita Calarota, presidente dell’Azione cattolica diocesana Rossano – Cariati.


di Redazione | 04/04/2018

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it