We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Riciclo aperto 2018, 300 studenti da Corigliano, Cariati e Acri


Che fine fanno carta e cartone recuperati attraverso la raccolta differenziata? Come vengono riportati a nuova vita attraverso il riciclo? Sono questi alcuni degli interrogativi a cui ha risposto “Riciclo Aperto”, evento giunto alla 17esima edizione, che anche quest’anno ha fatto tappa presso l’azienda Ecoross di contrada Sant’Irene.

Circa 300 gli studenti del comprensorio che hanno potuto osservare dal vivo cosa accade ai rifiuti differenziati a casa, imparando poi come funziona la filiera del riciclo in tutte le sue fasi.

Per l’ottavo anno consecutivo l’impianto di selezione e stoccaggio di Ecoross è stato tra gli oltre 100 siti italiani aderenti all’iniziativa organizzata da Comieco (il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica) in collaborazione con la Federazione della Filiera della Carta e della Grafica, Assocarta, Assografici, AISA e con il patrocinio di: Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Anci, Fise Assoambiente, Unirima e Utilitalia.

La tre giorni di porte aperte della filiera del riciclo della carta si è conclusa oggi 23 marzo, con un bilancio più che soddisfacente sia in termini di entusiasmo e curiosità da parte dei visitatori, sia in termini di preparazione di base e coscienza ambientale. L’evento, tra l’altro, si è verificato al termine del progetto di educazione ambientale che da anni Ecoross porta avanti nelle scuole del territorio nell’ambito degli specifici servizi di Igiene Urbana, contribuendo alla formazione delle giovani generazioni e divulgando l’importanza della raccolta differenziata.

Nei giorni scorsi, l’azienda ha ricevuto gli studenti dei seguenti istituti scolastici: Plesso Primaria “G. Di Napoli” e Plesso Primaria “Venneri” dell’IC Cariati; Plesso Secondaria di I grado dell’IC “V. Padula” di Acri; Plesso Primaria Via Vieste e Plesso Primaria via Nizza dell’IC “P. Leonetti” di Corigliano Schiavonea; Plesso Primaria Madonna della Catena e Plesso Primaria San Francesco dell’IC “C. Guidi” di Corigliano.

Insieme ai docenti accompagnatori, gli alunni sono stati accolti nella sala multimediale dell’Azienda dalla prof.ssa Cinzia Traino e dalla informatrice ambientale Aldina Provenza, unitamente alla rappresentante dell’associazione Aisa per conto di Comieco. Subito dopo, a turni e a gruppi, sono stati accompagnati dall’ing. Salvatore Aloe presso l’impianto di selezione e stoccaggio, dove hanno osservato il percorso di carta e cartone, nonché delle altre tipologie di rifiuti differenziati, dal momento dell’arrivo in sede fino a quello dell’avvio al recupero presso i vari impianti di trasformazione.

Nella sala multimediale la lezione, anche attraverso il gioco e la visione di video didattici, sulle modalità e sui benefici della raccolta differenziata, con particolare attenzione al riciclo di carta e cartone. Gli alunni, che hanno seguito con attenzione e interagito attivamente, hanno poi ricevuto dei gadget tematici.


di Redazione | 02/04/2018

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it