We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Per gli studenti del liceo cittadino Teatro in lingue


Anche quest’anno agli studenti del Liceo scientifico - Linguistico di Cariati, diretto da Ornella Campana, è stata data la possibilità di vivere l’esperienza del teatro in lingue. Dopo aver fatto in Dicembre e Gennaio , come ormai consuetudine annuale, l’esperienza del teatro in lingua inglese, il 21 Febbraio scorso i ragazzi del Linguistico, accompagnati dalle docenti Eva Lopez, Dina Gangale, Emanuela Ientile e dalla conversatrice Aura Sanchez, hanno vissuto un’altra bellissima giornata formativa: oltre ad aver assistito, presso il Teatro Garden di Rende, a “Bodas de Sangre”, di Federico García Lorca, agli studenti del nuovo indirizzo del “Patrizi” di Cariati è stata anche data la possibilità di acquisire la certificazione “SIELE” nella lingua spagnola presso il British Institutes di Cosenza. Infatti, al Teatro Garden di Rende, i ragazzi hanno assistito all’adattamento musicale di “Bodas de Sangre” di Federico García Lorca, con grande attenzione e entusiasmo: uno spettacolo in cui l’amore passionale, potente, invincibile è stato il tema principale e il cui obiettivo è stato quello di offrire agli studenti di lingua spagnola un affresco dell’antica Andalusia.

Di grande interesse didattico, inoltre, è stato anche il percorso multimediale “Consentia itinera” nella storia della città di Cosenza, fatto dai ragazzi presso il Museo a Villa Rendano, al termine del quale gli stessi sono stati anche sottoposti a un laboratorio creativo in lingua inglese sul percorso visitato.

Molto soddisfatta di tutta l’esperienza vissuta dai suoi studenti si è detta la Ds Campana, per la quale “la fruizione del teatro in lingua si pone proprio come strumento preziosissimo per agevolare l’apprendimento delle lingue straniere, in quanto permette l’elaborazione sul piano oculo-uditivo del sapere acquisito agevolando notevolmente la memorizzazione della lingua straniera sul piano semantico, fonetico e grammaticale”.  Inoltre per la Dirigente dell’IIS Cariati “in un contesto di scarso utilizzo della lingua straniera come concreto mezzo di comunicazione, esperienze di questo tipo, in situazioni di realtà, non fanno altro che favorirne l’acquisizione, perché hanno un ruolo fondamentale nel motivare lo studente all’apprendimento della lingua straniera, stimolandone l’interesse e la curiosità”. Un’ulteriore opportunità per gli allievi, dunque, di vivere il proprio territorio guardando al panorama culturale europeo.


di Redazione | 26/02/2018

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it