We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - La Camera di commercio forma 75 giovani: dal supporto tecnico al business plan


La Camera di Commercio di Cosenza forma 75 giovani aspiranti imprenditori tra i cosiddetti Neet (Not in Education Employment or Training, giovani non impiegati in lavoro e non impegnati in formazione).

Presentati, nella sala Petraglia dell’ente camerale, i risultati del progetto “Crescere imprenditori di successo”. La Camera di Commercio di Cosenza ha fornito supporto tecnico e di accompagnamento all’attività svolta da aspiranti e neo-imprenditori fino alla redazione di business plan che hanno consentito ai 75 partecipanti di presentare domanda per accedere alle forme di finanziamento “SelfEmployment” di Garanzia Giovani.

Tre imprese hanno già ottenuto il finanziamento e hanno aperto i battenti.

Le risorse finanziarie sono state stanziate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’attuazione del Progetto, per un importo complessivo di Euro 10 milioni di euro, di cui  138mila euro per la Camera di Cosenza a valere sul Programma Operativo Nazionale per l’attuazione della Iniziativa Europea per l’Occupazione dei Giovani, Asse Prioritario di Intervento “Occupazione Giovani NEET”.

La Camera di Commercio di Cosenza ha individuato come partner un soggetto specializzato come Unical – Dipartimento DIMEG, che ha condiviso l’iniziativa della Camera, fornendo servizi di accompagnamento e di assistenza personalizzata agli aspiranti e neo-imprenditori “di alto livello qualitativo”.

“Ascoltare i nostri ragazzi e credere nel loro talento significa averne cura ed essere al loro fianco. Non ci si improvvisa imprenditori. Servono buone idee e una buona dose di coraggio per fare impresa oggi in Italia e soprattutto qui al Sud. Ma occorre soprattutto competenza. Ecco perché formiamo e informiamo i nostri giovani. Oggi convivono passato e futuro. Da una parte il Premio Eccellenze calabresi, dall’altra i 75 Neet di Crescere imprenditori di successo. Un altro progetto che rientra perfettamente nella filosofia di condivisione e apertura tipica di #OpenCameraCosenza”.

E’ quanto ha sostenuto Klaus Algieri, presidente della Camera di Commercio di Cosenza.

“Il presidente Klaus Algieri ha istituzionalizzato il Premio Impresa Territorio. Oggi siamo in presenza di tanti giovani che hanno deciso di essere imprenditori. Occorre potenziare il microcredito come strumento per favorire la nascita di nuove imprese”.

E’ quanto ha affermato Mario Straticò, presidente dell’Ordine Dottori Commercialisti di Castrovillari.

“Per sostenere i giovani nell’idea di impresa l’Ente Nazionale per il Microcredito- ha spiegato Giancarlo Proietto, responsabile coordinamento territoriale Progetto SELFIEmployment – attraverso la “retemicrocredito” assiste, accompagna ed orienta i giovani Neet verso la presentazione della domanda di accesso al fondo SELFIEmployment e fino alla fase finale del caricamento della domanda sul sito di Invitalia. E in Calabria la responsabile del progetto e supervisore ENM è Maria Grazia Morabito”.

Sono intervenuti il presidente della Camera di Commercio di Cosenza, Klaus Algieri; il presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Castrovillari, Mario Straticò; il presidente del Comitato Premio Eccellenze calabresi, Giuseppe Aloise; Caterina Pampaloni (Unioncamere Roma); Giancarlo Proietto, responsabile coordinamento territoriale Progetto SELFIEmployment; Luca Stornaiuolo (Invitalia Roma). Ha moderato l’incontro il segretario generale della Camera di Commercio di Cosenza, Erminia Giorno.


di Redazione | 21/02/2018

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it